Vincenzo Galdieri
No Comments

Ludogorets-Valencia 0-3: tutto facile per gli spagnoli | Highlights

Il Valencia saluta la capitale bulgara con il passaggio del turno quasi in tasca. Il 3 a 0 rifilato al Ludogorets rassicura gli spagnoli per il ritorno

Ludogorets-Valencia 0-3: tutto facile per gli spagnoli | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Jeremy Mathieu con la maglia del Valencia

Mathieu con la maglia del Valencia che sogna l’Europa League

Tutto fin troppo facile per il Valencia che, nonostante giochi per quasi sessanta minuti in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Keita, espugna lo stadio di Sofia con un parziale di 3 a 0 che di fatto pone una seria ipoteca sul passaggio del turno. Di contro, il Ludogorets non è riuscito a sfruttare le poche occasioni a loro favore soprattutto il rigore a favore concesso nel primo tempo parato dal portiere Alves. Adesso i bulgari sono chiamati ad un’impresa disperata.

90(+4) – Finisce qui! Ludogorets-Valencia 0-3

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

89′ – PALLA GOL VALENCIA! Tiro di Feghouli ma Stoyanov ma da in angolo.

87′ – Terzo e ultimo cambio per il Valencia: esce Cartabia, entra Jonas.

79′ – Espulso Quizada. Parità numerita ristabilita.

75′ – Tiro dalla distanza di Espinho che non crea problemi ad Alves.

73′ – Cambio per il Ludogorets: esce Bezjak, entra Platini.

70′ – Giallo per Minev.

69′ – Ci prova in rovesciata Bezjak ma la conclusione termina alta sopra la traversa.

66′ – Cambio per il Valencia: esce Barragan, entra Feghouli.

62′ – Cambio per i bulgari: esce Mantyla, entra Quixada.

61′ – Giallo per Espinho.

58′ – GOOL! SENDEROS! Gli spagnoli adesso ipotecano il passaggio ai quarti di finale!

56′ – Prima sostituzione anche per il Valencia: entra Victor Ruiz al posto di Alcacer.

52′ – Sinistro di Cantabia ma il tiro é deviato il calcio d’angolo.

48′ – Ammonito Barragan per proteste.

46- Si riparte! Nel frattempo il Ludogorets ha effettuato la sua prima sostituzione: esce Barthe, entra Terziev.

SECONDO TEMPO

45(+3) – Termina il primo tempo!! Ludogorets-Valencia 0-2

45′ – Sono 3 i minuti di recupero.

43′ – Colpo di testa in piena area di rigore di Edu Vargas ma tutto facile per Stoyanov.

37′ – Destro a giro di Misidjan che però esce a lato sulla sinistra di Alves.

33′ – RADDOPPIO VALENCIA!! CARTABIA!! Assist di Alcacer per Cantabia che calcia al volo di sinistro insaccando il pallone sul palo lontano!

32′ – Ammonito Junior Caiçara.

26′ – PARATO!!! Il rigore calciato Bezjak viene parato dal portiere Alvares!! Il Valencia salva il risultato!!!

24′ – Cartellino rosso per Keita!! Valencia adesso in 10 uomini!!

23′ – RIGORE IL LUDOGORETS!! Bezjak viene messo giù da Keita in area di rigore!!

21′ – Ci provano anche i bulgari a pareggiare i conti con una conclusione dalla distanza di Minev che però spedisce il pallone lontano dallo specchio della porta.

19′ – PALLA GOL VALENCIA! Cross in area di Cantabria per Alcacer che arriva in acrobazia ma la palla termina alta!

18′ – Intervento in anticipo  di Bernat su Dezjak.

16′ – Cartellino giallo per Joao Pereira.

13′ – Numero di Alcacer che salta Barthe in area di rigore ma il portiere Stoyanov riesce a raggiungere il pallone.

5′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOL! IL VALENCIA E’ GIA’ IN VANTAGGIO! Ha segnato Barragan! Punizione dalla sinistra di Edu Vargas, la difesa avversaria respinge ma la palla arriva sui piedi di Barragan che spedisce il pallone direttamente all’angolino basso! Spagnoli in vantaggio!!

1′ Si comincia!

LIVE LUDOGORETS-VALENCIA

Da stasera entra nel vivo l’Europa League con l’andata degli ottavi di finale. Sfortunatamente per noi all’appello mancheranno Udinese e Lazio, quest’ultima fermata ai sedicesimi dal Ludogotes Razgra. Ed è proprio la squadra bulgara che scenderà in campo, alle ore 19:00, allo stadio Vasil Leviski di Sofia per tentare una storia qualificazione ai quarti di finale contro il Valencia.

 

QUI LUDOGORETS – Il finale di questo ottavo é tutt’altro che scritto perché i bulgari si sono guadagnati sul campo l’accesso del turno non soltanto perché hanno sconfitto la Lazio ma anche perché hanno terminato il loro girone da imbattuti (5 vittorie e 1 pareggio) rivelandosi così la squadra rivelazione del torneo. Per il match di stasera, Stoev schiererà i suoi con il consueto 4-2-3-1 ma dovrà rinunciare agli squalificati Moti e Zlatinski.

QUI VALENCIA – Per gli spagnoli, invece, i risultati altalenanti ottenuti fin’ora in campionato li costringono a focalizzarsi al massimo sull’Europa League per essere sicuri di parteciparvi anche il prossimo anno ed è per questo che non possono sottovalutare gli avversari che li ospiteranno stasera. Anche l’allenatore spagnolo, Juan Antonio Pizzi, dovrà ridisegnare la sua formazione tenendo contro delle assenze  dello squalificato Parejo e degli infortunati Romeu e del capitano Ricardo Costa. Il match sarà diretto dall’arbitro francese Clément Turpin.

 

FORMAZIONI UFFICIALI: 
Ludogorets (4-2-3-1): Stoyanov; J. Caiçara, Barthe, Mantyla, Minev; Espinho, Dyakov; Aleksandrov, Marcelinho, Misidjan; Bezjak.
All. Stoev.

Valencia (4-2-3-1): Diego Alves; Joao, Senderos, Mathieu, Bernat; J. Fuego, Keita; Barragan, Vargas, Fede; Alcacer.
All. Pizzi

 

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *