Vincenzo Galdieri
No Comments

Basilea-Salisburgo 0-0: tutto rimandato al ritorno | Highlights

Un bel primo tempo ha lasciato spazio ad una brutta ripresa dove il Salisburgo ai punti avrebbe meritato di più. Qualificazione apertissima in vista del ritorno in Austria

Basilea-Salisburgo 0-0: tutto rimandato al ritorno | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Magnifico gol di Soriano con la maglia del Salisburgo Europa League

Soriano, grande protagonista del Salisburgo in Europa League

94′ FINISCE QUA!! Un bel primo tempo ha lasciato spazio ad un secondo tempo piuttosto sottotono!! Salisburgo che forse ai punti avrebbe meritato di più! Qualificazione apertissima in vista del ritorno in Austria!!

92′ Ultimo cambio della gara: esce Sio, entra Ajeti

90′ Saranno tre i minuti di recupero

90′ Esce Kampl, il migliore tra gli austriaci, entra Lazaro

89′Applausi scroscianti per Die, l’uomo più pericoloso del Basilea: esce dal campo e al suo posto entra Embolo

87′ Kampl, sempre attivo nelle sortite offensive dei suoi: pallone filtrante per Mane troppo lungo, palla consegnata agli avversari

85′ Altro tiro da fuori di Die: Gulacsi interviene in presa sicura nonostante la violenza della conclusione

83′ Pregevole stop a seguire di Stocker: il capitano svizzero non riesce però a servire il compagno Sio, che avrebbe avuto una ghiotta occasione

74′ Conclusione da fuori di Die: para Gulacsi. E’ una delle rarissime conclusioni a rete del Basilea in questo secondo tempo

71‘ Cambio nel Basilea: esce Delgado, entra l’egiziano El Nenny

68′ Ennesimo corner per gli austriaci: Soriano si lamenta con l’arbitro per un tocco di mano di Stocker

65′ Sauro salva il risultato: il suo intervento in scivolata anticipa Zulj, che stava per essere servito in piena area da un pallone di Mane

61′ Secondo tempo che finora non sta rispettando i canoni del primo: squadre che non trovano sbocchi offensivi degni di nota

55′ Beccato negli spalti anche il tecnico Hitzfeld, attuale citti della Nazionale Svizzera

47′ Soriano per la prima volta nel match si mette in luce: i suoi dribbling però non portano a nessuna conclusione in porta

46′ Si riparte!

SECONDO TEMPO

47′ Fine primo tempo! Partita viva tra due squadre dinamiche e spregiudicate, con esito aperto a qualsiasi risultato!

45′ Saranno due i minuti di recupero

41′ Stocker: il capitano elvetico ha sul sinistro il pallone del vantaggio, ma trova l’opposizione di Gulacsi che respinge come può

39′ Poco da raccontare negli ultimi minuti: dopo un inizio arrembante e piuttosto spigoloso, squadre che combattono a centrocampo

33′ Occasione Basilea: Sio riceve un invitante cross in piena area, ma l’attaccante ivoriano s’avvita splendidamente e non riesce a direzione il pallone nel sacco!

26′ Partita molto frammentata adesso: ennesimo scontro di gioco, cure mediche costrette ancora ad intervenire

24′ Giallo per Sio, reo di aver rifilato un calcione involontarioin pieno petto ad un difensore avversario

20′ Mane cade in area: per l’arbitro è simulazione e lo ammonisce! Rabbiosa reazione dell’attaccante, che in effetti si è tuffato!

19′ Kampl attivissimo sulla destra: prima semina il panico, poi tenta una conclusione che comunque finisca in porta e bloccata senza problemi da Sommer

18‘ Sommer protagonista: il portiere elvetico chiamato ancora in causa sul potente tiro di Kampl

16′ Conclusione al volo di Svento: tiro che si spegne a lato

14′ Ammoniti Die e Hinteregger, che prima si strattonano a vicenda e poi non se le mandano a dire

11′ Ospiti partiti benissimo: si distendono egregiamente sulla metàcampo avversaria e mandano al tiro Leitgeb, ma la sua conclusione a giro è debole e centrale

6′ Bell’azione di Sauro che apre per Delgado: la sua conclusione però è da dimenticare

3′ Subito occasione per il Salisburgo: Sommer si tuffa e mette in angolo

1′ – Squadre in campo: è cominciata la gara!

LIVE BASILEA-SALISBURGO

FORMAZIONI UFFICIALI:

BASILEA (4-3-3): Sommer; P. Degen, Sauro, Suchy, Ajeti; D. Degen, Serey Die, Delgado; Stocker, Frei, Sio.

SALISBURGO (4-2-3-1): Gulacsi; Schwleger, Ramalho, Hinteregger, Svento; Ilsanker, Leitgeb; Mané, Kampl, Zulj; Soriano.

LIVE BASILEA-SALISBURGO

Un derby alpino tutto da vivere quello che andrà in scena oggi al “St Jacob’s Park”. In campo Basilea e Salisburgo, formazioni relativamente “nuove” nel panorama calcistico europeo ma che hanno tutta l’intenzione di dire la loro in questa competizione. Purtroppo, una delle due dovrà uscire: c’è da giurare che la vincente dal doppio confronto sarà la verà rivelazione dell’Europa League 2013-2014.
Le parole d’elogio spese per le due squadre non sono frutto della circostanza. Basta analizzare quanto fatto finora e si possono trovare elementi quanto interessanti quanto sorprendenti. I padroni di casa del Basilea li abbiamo imparati a conoscere nella Champions 2002/03, quando contesero la qualificazione nel secondo girone (gli ottavi di adesso) alla Juventus poi finalista. La formazione svizzera, ormai da anni vero punto di riferimento del calcio elvetico, si ritrova in Europa League causa terzo posto nel proprio girone di Champions (decisiva la sconfitta contro lo Schalke04, con l’ormai celebre gesto di protesta di Yakin) e proprio nella seconda competizione europea già l’anno scorso ottenne un grandissimo risultato, uscendo sconfitta in semifinale dopo due grandi partite giocate col Chelsea, futuro campione.
Il Salisburgo, che affianca nella denominazione ufficiale il proprio sponsor, la “Red Bull”, è il vero motivo di gioia per il colosso delle bevande energetiche. Se quest’anno le prestazioni della monoposto in Formula 1 non promettono nulla di buono, ci pensa la formazione calcistica a “volare”. Già conquistato il proprio campionato (25 punti di vantaggio) sulla seconda, il cammino nella prima parte di Europa League è stato strepitoso: en plein di vittorie e punti nel girone, e un Ajax asfaltato nei sedicesimi. Austriaci che detengono attualmente anche il miglior marcatore del torneo: stiamo parlando di Johnatan Soriano, 28enne spagnolo forse scartato troppo presto dal Barcellona, dove con la formazione B ha siglato 59 reti in 84 presenze. Sugli scudi anche il senegalese Manè, a segno ben quattro volte: a loro due spetterà il compito di scardinare la retroguardia avversaria e porre le basi per il match decisivo da disputare in casa.

PROBABILI FORMAZIONI:

Basilea (4-3-3): Sommer; Voser, Suchy, Schar, Degen; Serey Die, Frei, Elneny; Stocker, Streller, Delgado. All. Yakin.

Salisburgo (4-4-2): Gulacsi; Schwegler, Ramalho, Hinteregger, Svento; Kampl, Leitgeb, Ilsanker, Mane; Zulj, Soriano. All. Schmidt.

Arbitro: Hategan (Rou).

Live con Manlio Mattaccini a partire dalle 19.00

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *