Redazione

Almagro resiste un set, poi solo Nadal: è semifinale Roland Garros

Almagro resiste un set, poi solo Nadal: è semifinale Roland Garros
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 6 GIUGNORafael Nadal ha impiegato poco più di due ore ( 7-6 (4) , 6-2 6-3 ) per sbarazzarsi del connazionale Nicolas Almagro (12) nel suo quarto di finale del Roland Garros. Rafa è a caccia del suo settimo sigillo sulla terra rossa, un dominio iniziato dal 2005 e interrotto solamente da Federer nel 2009. Su questa superficie il maiorchino è semplicemente il più forte.

MATCH SENZA STORIA – Almagro parte benissimo nel primo set dove tatticamente accetta lo scambio da fondo campo e riesce addirittura a mettere a segno 15 vincenti contro 11 del numero 2 al mondo. Il rovescio di Nicolas è profondo sia in lungo-linea che incrociato caratteristica che impedisce a Rafa di entrare nel campo per comandare lo scambio. Il set fila dritto al tie-break senza palle break concesse da entrambi i giocatori, poi Nadal mette la freccia e si porta 4-0. Almagro reagisce e recupera fino al 4-5, poi il doppio servizio di Rafa è decisivo.

Nella seconda partita, il tema dello scambio da fondo campo non cambia, Almagro però abbassa le percentuali di prime di servizio e sulla seconda palla soffre le rotazioni e la classe di Nadal che inchioda l’avversario su un tema ben preciso: palle con molta rotazione che rimbalzano molto e spingono il connazionale a giocare spesso 3 metri dalla linea di fondo. Rafà strappa due volte il servizio e chiude 6-2.

Nel terzo set, nessuna velleità di Almagro che si arrende anche mentalmente davanti ad un tennista mostruoso per solidità, continuità e capacità di gestire ogni situazione di rischio con grinta e classe da vendere. Rafa è il favorito del torneo e non fa nulla per nasconderlo : chapeau!

Daniele Maimone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *