Redazione

Euro 2012 Report -2, la giornata del Girone A

Euro 2012 Report -2, la giornata del Girone A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

DANZICA – L’attesa è ancora di due giorni, e poi ci godremo finalmente un bel po’ di calcio giocato lasciandoci alle spalle ipotesi di convocazioni, formazioni e polemiche varie. La Grecia fa le ultime prove tattiche; la Repubblica Ceca è alle prese con l’infortunio di Milan Baros che non sembra essere grave. Mentre la Russia è chiusa in albergo la Polonia riceve la visita del Primo Ministro polacco Donald Tusk.

GRECIA – A due giorni dall’esordio nel torneo contro la Polonia la Grecia si allenerà a Legionowo alle 17.00 nell’unica sessione odierna, questo perché Fernando Santos non vuole affaticare ulteriormente i giocatori dopo il pesante lavoro svolto nel ritiro austriaco. Oggi a parlare con la stampa saranno tre giocatori, il centrocampista Grigoris Makos, il bomber Giorgos Samaras e il difensore centrale Avraam Papadopoulos: per quest’ultimo è il secondo Europeo, per Samaras è il terzo mentre per Makos il primo.

REPUBBLICA CECA – L’attaccante del Galatasaray AŞ, Milan Baroš, aveva interrotto la seduta di martedì con 10 minuti di anticipo e oggi doveva sottoporsi a dei controlli, per questo si è recato all’ospedale di Wroclaw per controlli alla coscia infortunata. “Gli esami non hanno rivelato alcuna rottura, il giocatore resterà con noi. Il muscolo è solo leggermente stirato, domani Milan si allenerà e dopo di che si deciderà se potrà essere disponibile per la prima gara “, ha detto il dottore dei cechi Petr Krejčí. I cechi effettueranno l’ultimo allenamento prima della gara allo Stadio Municipale di Wroclaw giovedì sera. Il vincitore della UEFA Champions League Petr Čech ha dedicato parte del suo tempo libero pomeridiano, presso il Monopol Hotel di Wroclaw, rispondendo alle domande dei tifosi cechi online. Sulle chance della sua squadra a UEFA EURO 2012 ha risposto: “Le nostre possibilità sono le stesse di quelle delle altre tre squadre del Gruppo A. Una tra Spagna, Germania e Olanda vincerà. L’Inghilterrà ha subìto troppi infortuni. Ma potremmo essere noi la sorpresa“.

RUSSIA – Dopo le brutte notizie relative agli infortuni dei giorni scorsi, con Vasili Berezutski e Roman Shishkin costretti a dare forfait, le cose sembrano andare meglio per la Russia. Igor Akinfeev, Marat Izmailov e Aleksandr Anyukov hanno risolto i loro problemini fisici e si sono allenati senza problemi nei primi due giorni in Polonia e dovrebbero giocare contro la Repubblica Ceca. La squadra non si concede molto a stampa e tifosi, solo qualche giocatore è uscito dall’hotel per fare un giro, gli altri se ne stanno chiusi in camera o comunque al riparo da sguardi indiscreti.

POLONIA – Il primo ministro polacco Donald Tusk è arrivato per incontrare la Polonia all’hotel a Varsavia questa mattina. Grande fan calcistico, Il sig. Tusk ha augurato a Franciszek Smuda e ai giocatori buona fortuna dicendosi convinto che batteranno la Grecia all’esordio. “Credo che vinceremo 1-0 contro la Grecia ma penso anche che batteremo la Russia 2-1 nella seconda gara. Spero inoltre che la Polonia vinca il torneo ma se non dovesse accadere mi auguro rivinca la Spagna”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *