Jacopo Gino
No Comments

Inter, caccia al bomber: tutti i nomi sulla lista di Piero Ausilio

Milito saluterà a giugno, lasciando libera la casella destinata al bomber di razza, quello da 25 gol a stagione. Si cerca un top player da affiancare ad Icardi

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A Giugno saluterà l’Inter uno dei più grandi protagonisti del famoso ciclo del Triplete, l’uomo delle finali (ha messo il sigillo sul match decisivo in campionato contro il Siena, nella finale di Coppa Italia contro  la Roma e ha segnato addirittura una doppietta in finale di Champions contro il Bayern). Stiamo parlando ovviamente di Diego Alberto Milito, il Principe di San Siro. L’attaccante argentino lascia un’eredità pesantissima, troppo gravosa per un ragazzo giovane e con poca esperienza nel calcio che conta come Mauro Icardi: la dirigenza nerazzurra ha perciò deciso che a giugno sarà caccia al bomber, un top player da 25 gol a stagione. Ecco la lista delle occasioni che i nerazzurri potrebbero sfruttare nella sessione estiva di calciomercato.

EDIN DZEKO

Il potente centravanti bosniaco in forza al Manchester City non ha il posto da titolare assicurato e, anzi, nelle gerarchie di Pellegrini parte dietro sia a Negredo che ad Aguero. Sembra che la sua storia in Inghilterra sia giunta al capolinea e, complice un contratto che scade a giugno 2015, potrebbe essere un’occasione ghiotta per portare in Italia un vero bomber di razza. L’età rientra appieno nei parametri imposti dal presidente Thohir (che ha in testa una squadra con una media di 26 anni e mezzo): Dzeko infatti compirà tra 5 giorni 28 anni, è nel pieno della sua carriera e non ha gravi infortuni alle spalle. Il problema è la fitta concorrenza per la punta: nell’ordine si sono messe in fila il Borussia Dortmund, alla ricerca di un nuovo Lewandowski, il Milan, che sembra essere giunto ad un punto di non sopportazione con Balotelli e la Juve, alla ricerca di uomini che le facciano fare il salto di qualità in Champions League. Il prezzo a cui si potrebbe prendere Dzeko non è chiaro: la sua valutazione, contando anche il contratto in scadenza tra un anno e mezzo, è verosimilmente intorno ai 20 milioni, anche se è circolata una voce in Inghilterra di un Pellegrini disposto ad accontentarsi di 13/15 milioni di euro.

FERNANDO TORRES

Torres, bomber del Chelsea

Restando in Premier League, Thohir ha messo gli occhi su un altro bomber che sta avendo difficoltà nel suo club: Stiamo parlando di Fernando Torres del Chelsea. L’attaccante spagnolo non ha convinto Mourinho che sembra aver chiesto ad Abramovich un attaccante tra Falcao, Balotelli, Diego Costa e Suarez. Probabile quindi una partenza del Niño verso lidi meno affollati. Torres compirà 30 anni tra 8 giorni, il suo cartellino ha un valore decisamente alto (si parla di 30/35 milioni per strapparlo al Chelsea) e ha un ingaggio pesantissimo: per questi due motivi la consideriamo un’alternativa meno probabile, anche se c’è da registrare l’apprezzamento del presidente dell’Inter per il giocatore.

ALVARO MORATA

Il giovane attaccante del Real Madrid ha deciso: se non troverà più spazio in Spagna è pronto a cambiare aria. Sulle sue tracce si sono fiondati l’Arsenal, la Juventus e il Manchester United: la punta della cantera madrilena è giovanissima, 22 anni da compiere, ma già il valore del cartellino si aggira sui 15 milioni. Attenzione ad una possibile asta, che potrebbe far lievitare il prezzo fino a 20/25 milioni, tagliando di fatto fuori le italiane.

JAVIER HERNANDEZ

E’ il profilo più facile da raggiungere, ma che per il momento convince meno la dirigenza nerazzurra. Quest’anno ha giocato pochissimo con il Manchester United, non rientra nei piani di Moyes e potrebbe partire per una cifra intorno ai 12/15 milioni di euro. E’ sicuramente un attaccante di valore assoluto, che rientra pienamente nei piani anagrafici di Thohir (26 anni da compiere). Convincono meno le caratteristiche tecniche, diverse da quelle dei giocatori citati in precedenza.

Jacopo Gino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *