Simone Viscardi
No Comments

Roma, con l’Udinese Taddei ancora vice Strootman?

Taddei favorito per sostituire nuovamente l'olandese infortunato. I tifosi della Roma progettano un Olimpico in arancione per sostenere il centrocampista, che ringrazia via Twitter

Roma, con l’Udinese Taddei ancora vice Strootman?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
infortunio Strootman in Napoli-Roma

infortunio Strootman in Napoli-Roma

L’infortunio di Kevin Strootman – rottura dei legamenti, ne avrà per almeno 6 mesi – crea più di un problema a Rudi Garcia. In prospettiva la Roma perde sicuramente uno degli uomini più importanti del suo scacchiere tattico, sia in fase di impostazione che di conclusione, oltre che un elemento dal carisma indiscutibile. Le preoccupazioni in casa giallorossa però sono anche nell’immediato, dove vista la squalifica per altri due turni di Daniele De Rossi, il tecnico ex Lille si ritrova con soli due uomini per tre posti in mezzo al campo. Oltretutto, nè PjanicNainggolan sembrano avere le caratteristiche adatte per giocare davanti alla difesa nel modulo del tecnico franco-spagnolo.

TADDEI DAVANTI ALLA DIFESA – Contro il Napoli Garcia ha inserito Rodrigo Taddei nel ruolo di regista arretrato, una soluzione che potrebbe riproporre anche nel Monday Night, dove all’Olimpico arriverà l’Udinese galvanizzata dal successo nell’ultimo turno sul Milan. La Roma, uscita sconfitta nel punteggio ma non nel gioco dal San Paolo, avrà l’obbligo di non perdere ulteriori punti nella corsa con i partenopei verso il secondo posto. Ecco quindi che la scelta, in un ruolo così delicato, dovrà essere molto ben studiata. Taddei non ha demeritato contro il Napoli, dirigendo la mediana con esperienza e dando sfoggio ancora una volta della sua ecletticità, caratteristica che lo ha portato a giocare sia come ala che come centrocampista e, in qualche occasione, anche come terzino su entrambe le fasce. I piedi al brasiliano non difettano di certo, ma qualche perplessità è destata dalla tenuta atletica del 34enne ex Siena, apparso in netto debito di ossigeno nel finale di partita con gli azzurri. Un’alternativa “giovane” potrebbe essere rappresentata dall’abbassamento sulla linea mediana di Florenzi, sin qui impiegato come esterno d’attacco, ma che nasce mezzala. In quel caso davanti alla difesa dovrebbe giocare Nainggolan, anche se il belga non ha entusiasmato quando è stato schierato in quel ruolo, nella sfida vinta per 3 a 0 con la Samp.

TUTTI CON STROOTMAN – Il popolo giallorosso nel frattempo ha voluto esprimere tutto il suo affetto e la propria vicinanza a Kevin Strootman. Il mediano olandese, cardine di questa Roma, ha finito anzitempo la stagione e salterà sicuramente anche il Mondiale. Un colpo difficile da digerire per qualsiasi calciatore, ma l’ex PSV non si è certo perso d’animo, e ha ringraziato via Twitter i suoi tifosi: “Voglio ringraziare i miei (ex) compagni di squadra, colleghi, tifosi per il loro sostegno. Adesso mi concentrerò sul mio recupero per tornare più forte di prima. Forza Roma sempre“. Come ulteriore segno di solidarietà verso il loro beniamino, la curva romanista ha invitato tutti i tifosi ad adottare un look total-orange in occasione della partita di lunedì, in modo tale da colorare tutto l’Olimpico di arancione.

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *