Kevin Brunetti
No Comments

Ligue1, top 11 28^ giornata: magico Ibrahimovic

Un Ibrahimovic strabiliante fa volare il PSG, bene anche il Monaco mentre il Lione torna a vincere con Tolisso.

Ligue1, top 11 28^ giornata: magico Ibrahimovic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La 28^ giornata di Ligue1 vede la vittoria di quasi tutte le big, vince  infatti il Paris Saint Germain a Bastia con un rotondo 3-0, il Lione batte il Bordeaux in rimonta con due reti nei minuti di recupero e Monaco e Lille sbrigano facilmente le pratiche Sochaux e Montpellier, perde solo il Marsiglia al Velodrome contro il Nizza.

Passiamo però alla top 11 di questo turno di Ligue1 che sarà schierata con un 4-2-4 a trazione offensiva:

Stephane Ruffier. Con delle grandi parate salva il Saint Etienne in diverse occasioni fino al 90′ quando un ingenuità difensiva regala al Lorient un calcio di rigore che Aladière calcia perfettamente: 7

Djibril Sidibè. Ottima prestazione nella vittoria del suo Lille contro il Montpellier, non fa passare niente sulla sua fascia di competenza e sfiora il goal con un bellissimo mancino dai 25 metri: 7

Alex. Il centrale parigino nonostante l’età è sempre una garanzia e lo dimostra anche questa settimana meritandosi pienamente il posto nella nostra top 11: 7

Marko Basa. Anche per lui una grande prestazione nella vittoria del Lille, oltre all’apporto in difesa è lui il realizzatore della rete dell’1-o con un gran colpo di testa, nel secondo tempo coglie la traversa con un’altra incornata da calcio d’angolo: 8

Maxwell. Il terzino del PSG conclude la nostra difesa grazie all’ennesima prestazione da incorniciare nella sfida contro il Bastia: 7

Corentin Tolisso. L’ennesimo giovane sfornato dal settore giovanile del Lione risulta il match winner nella sfida di Bordeaux grazie alla sua splendida frustata di testa che si insacca al 94′, primo goal in Ligue1 che non si scorderà facilmente: 7,5

Marco Verratti. Altro ”parigino” che prende parte alla top 11 di giornata è il futuro della nostra nazionale che a Bastia prende il possesso del centrocampo sbagliando poco o niente: 7

Wissam Ben Yedder. Altro match winner di giornata, realizza la rete che consente al suo Tolosa di ribaltare il match contro lo Stade de Reims. Doppio passo ubriacante al limite dell’area e destro secco sul secondo palo, capolavoro: 7,5

Ezequiel Lavezzi. Due goal per lui in questo turno di Ligue1, bravissimo a finalizzare due invenzioni geniali di Ibrahimovic: 7,5

Dimitar Berbatov. Segna il primo goal e si guadagna il rigore del 2-0, il bulgaro è decisivo nella sfida vinta contro il Sochaux: 7

Zlatan Ibrahimovic. Oggi più che mai si merita l’appellativo di ”Ibracadabra”, apre le marcature grazie ad un bel colpo di testa e poi serve due assist incredibili a Lavezzi, il primo con un delizioso colpo di tacco da centrocampo: 8,5

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *