Simone Viscardi
No Comments

Pagelle Sampdoria-Livorno 4-2: Okaka decisivo, gli amaranto durano un tempo

Dopo una prima frazione dominata dalla doppietta di Mbaye, il Livorno si spegne. La Sampdoria, motivata da Mihajlovic, rimonta con l'ex romanista e Gabbiadini

Pagelle Sampdoria-Livorno 4-2: Okaka decisivo, gli amaranto durano un tempo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sampdoria-Livorno: Gabbiadini chiude i giochi

Sampdoria-Livorno: Gabbiadini chiude i giochi

SAMPDORIA

Da Costa Voto 6 – Attento quando viene chiamato in causa, non avrà sulla coscienza i gol presi – Innocente

De Silvestri Voto 5 – Schiacciato dalla vivacità degli esterni labronici, lascia mestamente il campo all’intervallo – Sommerso (dal 46‘Fornasier Voto 6 – Meglio dell’ex laziale, tiene il campo con buon senso tattico – Intelligente)

Gastaldello Voto 6 – Media tra un primo tempo disastroso e un secondo da livelli celestiali. Doppia faccia come tutti i doriani – Trasformato

Mustafi Voto 5,5 – Vedi Gastaldello. A differenza del collega non riesce del tutto a cambiare ritmo nel secondo parziale – Addormentato

Regini Voto 6 – Mbaye gli fa vedere spesso i sorci verdi. Il calo dell’esterno livornese gli concede un minimo di tranquillità nei secondi 45 minuti – Inseguitore

Palombo Voto 6 – Soffre, come tutta la sua squadra, nella prima frazione. Sale di intensità nella ripresa, stoppando le azioni dei toscani e impostando quelle blucerchiate – Tuttofare

Obiang Voto 5 – La sua zona diventa terreno di transito selvaggio per gli avanti amaranto. Sostituito all’intervallo, si perde il meglio dei suoi – Asfaltato (dal 46′Krsticic Voto 6,5 – Cambia faccia ai blucerchiati e segna la rete che da il la alla rimonta – Provvidenziale)

Soriano Voto 5,5 – Spesso elogiato per la sua poca appariscenza e la grande sostanza. Oggi è poco appariscente, ma perchè non combina praticamente nulla – Spento

Eder Voto 6 – Bene in appoggio alla punta, si sacrifica molto, soprattutto nel secondo tempo – Rifinitore (dal 77′Maxi Lopez S.V.)

Gabbiadini Voto 6,5 – Il ragazzo cresce che è una bellezza. Altra partita da incorniciare per sacrificio e proposizione offensiva. Chiude definitivamente il match con una rete meritata – Promessa

Okaka Voto 6,5 – Si scatena nel finale dopo una partita con più bassi che alti. Segna la rete del vantaggio, fornisce l’assist per il 4-2Decisivo

All. Mihajlovic Voto 7 – Se la tua squadra chiude il primo tempo sotto di due reti e sforna una ripresa del genere, significa che nell’intervallo hai davvero fatto qualcosa di straordinario – Motivatore

LIVORNO

Bardi Voto 5,5 – Finisce nell’ottovolante della super ripresa doriana. Potrebbe fare meglio in qualche occasione – Disorientato

Ceccherini Voto 5 – La sua sfortunata autorete apre la strada alla definitiva rimonta della Samp, e fa terminare la partita del centrale – Pasticcio (dal 58′ Coda Voto 5,5 – Entra nel momento in cui i padroni di casa alzano il ritmo, finendone travolto – Sofferente)

Emerson Voto 5,5 – Finchè il fisico regge contiene con esperienza l’esuberanza di Okaka, poi viene demolito dalla punta ex Roma – Distrutto

Castellini Voto 5 – Anche lui forse si siede sugli allori di un ottimo primo tempo. Nella seconda frazione subisce fino alla sostituzione – Illuso (dall’81’ Piccini S.V.)

Greco Voto 6 – Tocca l’apice della sua partita con l’azione che porta al raddoppio ospite. Tutto molto bello, ma è solo il primo tempo – Blackout

Mbaye Voto 7 – Primi gol nella massima serie per il gioiellino scuola Inter. Coinvolto nel calo amaranto nel secondo tempo, ma rimarrà un pomeriggio da ricordare – Sbocciato

Benassi Voto 5,5 – Sforna l’assist per il raddoppio di Mbaye. Nella prima parte chiude ogni falla con sapienza, ma nella ripresa cede come tutti – Crollato

Biagianti Voto 6 – Insieme a Benassi chiude la cerniera in mediana per i primi 45 minuti. Blocca Soriano per larghi tratti, ma non può nulla quando la Samp cambia marcia – Arreso (dal 70′Emeghara Voto 5 – Dovrebbe rialzare la testa dei suoi in difficoltà, ma non ci riesce – Imballato)

Mesbah Voto 6,5 – Spauracchio blucerchiato con le sue discese sull’out di sinistra. Manda al manicomio (e a farsi la doccia anticipatamente per il cambio) De Silvestri – Funambolo

Paulinho Voto 6 – Colpisce un legno con l’occasione che avrebbe potuto chiudere la partita. Nella ripresa prova a tenere alta la squadra, ma non basta – Indomabile

Belfodil Voto 6 – Nel primo tempo sembra il franco-algerino del Parma, nel secondo tempo quello dell’Inter. Sembra sulla strada giusta per ritrovare fiducia – Crescita

All. Di Carlo Voto 5,5 – Primo tempo di assoluta perfezione per i suoi. Perfezione che fa rima con presunzione, un peccato di cui il Livorno della ripresa sembra essere colpevole – Calo di tensione

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *