Matteo Masum
No Comments

Liga BBVA, tris del Real Madrid, sempre più primo, contro il Levante

Blancos ora a +3 sull'Atletico e a +4 sul Barcellona

Liga BBVA, tris del Real Madrid, sempre più primo, contro il Levante
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ronaldo ha aperto le marcature nel 3-0 del Real Madrid sul Levante

Ronaldo ha aperto le marcature nel 3-0 del Real Madrid sul Levante

Poteva essere un impegno ricco di insidie per il Real Madrid, ed invece la squadra di Ancelotti si è sbarazzata senza problemi del Levante, rifilando ai rossoblu tre reti, che portano la firma di C. Ronaldo, Marcelo ed un autogol di Nikos.

45′ PER CHIUDERE I GIOCHI- Ha impiegato poco il Levante per capire quale ruolo gli sarebbe spettato nel match al Santiago Bernabeu. All’11’ Ronaldo stacca più in alto di tutti su corner di Di Maria e sigla l’1-0 per i Blancos. I padroni di casa continuano a spingere, sfiorando il raddoppio prima con un sinistro di Bale di poco a lato, e poi con un colpo di testa di Benzema, che centra il palo su cross di Marcelo. Il Levante prova a farsi vedere solo con un tiro da fuori di Ivanschitz, che non coglie lo specchio della porta.

RIPRESA SPETTACOLARE- Grande lo spettacolo offerto dai padroni di casa nella seconda frazione di gioco. Dopo appena tre minuti, Marcelo si inventa un destro a giro che beffa Navas e porta il Real avanti di due reti.  Poco dopo, Navas salva su un destro piazzato di Benzema. Al 63′, l’episodio che chiude il match: Navarro entra duro su Ronaldo, per i direttore di gara è rosso diretto. Il Levante, in inferiorità numerica, alza definitivamente bandiera bianca. Al 73′ Benzema coglie un altro legno, ancora di testa su cross di Carvajal. Passano quattro minuti e Navas è miracoloso sullo sfortunato Benzema. A dieci dal termine, Nikos svirgola un pallone in area di rigore, mettendolo alle spalle dell’estremo difensore e arrotondando il punteggio sul 3-0. Nel finale, terzo legno per il Real Madrid, stavolta una traversa colpita da Ronaldo.

Con questa vittoria il Real Madrid mette tra sè e le rivali Atletico e Barcellona rispettivamente 3 e 4 punti. Un buon bottino per tentare di mantenere un primato che, alla luce delle prestazioni della squadra di Ancelotti in questo 2014, non sembra poter essere messo in discussione.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *