Manlio Mattaccini
No Comments

Bologna-Sassuolo 0-0: pareggio inutile ma non troppo | Highlights

Al Dall'Ara regna la paura: partita sostanzialmente bloccata e a tratti spigolosa. Sansone colpisce una traversa, Bologna più propositivo nella ripresa

Bologna-Sassuolo 0-0: pareggio inutile ma non troppo | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nel derby, è risaputo, la palla pesa di più. Carica di tensioni, di aspettative dei tifosi, della voglia di non fallire l’incontro. Se poi gli mettiamo anche il fatto che la classifica acuisce la sensazione di pesantezza, allora sarebbe forse addirittura inutile giocare la partita stessa. Più che una minaccia, però, le due squadre farebbero bene a guardare il match di oggi come un’opportunità. Una grossa chances per il Bologna di guadagnare tre punti e metter su un minimo margine sul terz’ultimo posto. E per Di Francesco, cacciato forse anzitempo dalla guida tecnica del Sassuolo poco più di un mese fa, un ritorno che può soltanto fare del bene ad un ambiente che dopo l’incredibile vittoria sul Milan è caduto in una spirale negativa per gioco e soprattutto risultati. 
Primo derby in serie A che si gioca in casa dei felsinei; all’andata s’imposero i neroverdi del patron Squinzi per 2-1. Bologna che con l’arrivo di Ballardini ha sì migliorato il proprio rendimento, ma non in maniera tale da essere a debita distanza dal fondo della classifica. Tutt’altro. Rossoblù che ancora non hanno vinto in casa nel 2014, e nelle ultime tre gare hanno ottenuto un solo punto (pareggio a Verona). Situazione incommentabile a parole quella del Sassuolo, dove parlano impietosi i numeri: nel girone di ritorno ha inanellato ben sette sconfitte consecutive e relativi zero punti in classifica. Un discreto girone d’andata per il momento vanificato da un mercato troppo rivoluzionario: ben dodici gli arrivi, e assemblati male dalla gestione Malesani. Di Francesco può tentare una complicata salvezza col club che ha portato in A: ecco dove sta la vera opportunità.

 FORMAZIONI:

BOLOGNA(3-5-1-1): Curci, Antonsson, Cherubin, Natali, Crespo, Khrin, Perez, Christodopoulos, Mantovani, Ibson, Bianchi. All: Ballardini

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo, Mendes, Cannavaro, Ariaudo, Antei, Missiroli, Magnanelli, Chibsah, Sansone, Floccari, Floro Flores. All: Di Francesco.

RIVIVI IL MATCH CON LA DIRETTA TESTUALE!

SECONDO TEMPO

95′ FINISCE QUA! Un brutto 0-0 che non serve molto alle due squadre, ma alla luce di una classifica in coda cortissima potrebbe non essere da buttar via! Sassuolo che rimane ultimo ma interrompe la serie di sette sconfitte consecutive: Bologna che si posiziona al quart’ultimo posto, guadagnando un punto sul Livorno ma viene scavalcato dal Chievo!

93′ Ammonito Paponi

91′ Ultimo cambio: esce Christodopoulos, il più positivo dei suoi, entra Cech

90′ Recupero corposo: saranno cinque i minuti di recupero

84′ Azione in velocità di Christodopoulos, il più in forma dei suoi: penetrazione in area ma il suo tiro è centrale e ribattuto con le ginocchia da Pegolo

82′ Che occasione per i rossoblu! Pegolo si fa scappare il pallone di mano, ma Paponi non indovina il tap in vincente, ribattuto dalla difesa dai difensori neroverdi

81′ Fallo di mani di Chibsah: punizione per il Bologna, che tenta l’assalto finale

79′ Cross di Khrin per Acquafresca: l’attaccante impatta di testa ma senza dare nè forza nè precisione

78′ Sostituzione, l’ultima, per Di Francesco: entra Biondini al posto di Missiroli

77′ Cambio per i padroni di casa: esce Ibson ed entra Paponi, al suo debutto stagionale

76′ Punizione per il Bologna: Christodopoulos fa partire una velenosa traiettoria a metà tra un tiro e un cross che per poco non beffa Pegolo

75′ Ammonito Mendes

74‘ Conclusione di Crespo dal limite: sinistro che Pegolo agguanta in tuffo

72′ Inserimento di Longhi: il neoentrato s’inserisce in area e a tu per tu con Curci cerca di superarlo con un improbabile colpo di tacco, che finisce sul fondo

69′ Altro cambio neroverde: entra Farias al posto di Floro Flores

67′ Primo cambio per il Sassuolo: entra Longhi, esce Antei

65′ Partita adesso spigolosa e spezzettata: ora a rimanere giù è Antei

62′ Ballardini costretto al cambio: esce proprio Bianchi, entra Acquafresca

61′ Bianchi ancora a terra: intervento di Antei che colpisce palla e ginocchio sinistro dell’attaccante. Partita poco fortunata per il bomber felsineo

60′ Pegolo in uscita anticipa Bianchi ma si scontra con esso: entrambi rimangono a terra, ma si rialzano

54′ Azione prolungata del Bologna, che ora ci crede: ci pensa Magnanelli ad allentare la pressione e mettere palla in out

50′ Percussione di Sansone: l’attaccante in velocità percorre tutta la metà campo avversaria palla al piede, penetra in area ma perde l’occasione buona per calciare

49′ Sampdoria che ha raggiunto il Livorno sul 2-2: esulta il pubblico di casa

46′ Si riparte: nessun cambio nell’intervallo

PRIMO TEMPO

48′ FINE PRIMO TEMPO! Bologna che esce dal campo con i fischi del proprio pubblico! Sassuolo partito più timoroso ma che nella seconda metà di gara ha creato le conclusioni migliori, con annessa traversa di Sansone!!

47′ Floccari: elegante conclusione di destro, palla troppo centrale e controllata da Curci

45′ Saranno tre i minuti di recupero

45′ Sansone tenta un pregevole colpo di tacco che trova l’ostruzione della difesa felsinea

42′ Traversa di Sansone! L’attaccante, il migliore dei suoi, ruba palla a Cherubin che però rimedia in scivolata e  ostruisce la sua conclusione, con palla che supera Curci ma impatta sul legno!

39′ Brutto fallo di Antei su Bianchi: l’arbitro lascia proseguire per il vantaggio, ma a fine azione lo sanziona, giallo per lui

33′ Perez, fallo d’ostruzione su Floro Flores:  altra punizione per i neroverdi. Sansone interviene sulla sfera respinta dalla barriera, conclusione sporcata che Curci devia a fatica in angolo

31′ Floro Flores, sugli sviluppi di un’altra punizione battuta dalla tre quarti, impatta malamente la sfera e spreca un’altra chance

30′ Punizione per Floro Flores: lo specialista stavolta si vede respingere il suo tiro dalla barriera

28′ Occasione Sassuolo: percussione di Missiroli che penetra in area, crossa al centro ma Floccari e Sansone in seconda battuta non riescono a spingere il pallone verso la porta di Curci

25′ Contatto Ariaudo-Crespo al limite dell’area di rigore: l’arbitro Guida però non fischia un penalty che sarebbe stato comunque dubbio

21′ Bella giocata di Crespo sulla destra: pallone filtrante per Khrin che però non segue l’azione, e palla consegnata agli avversari

17′ Chievo e Livorno in vantaggio nei rispettivi incontri: risultati che non fanno bene per entrambe le squadre emiliane

14′ Sansone si libera in prossimità dell’area di rigore avversaria, ma il suo mancino non inquadra la porta

10′ Primo tiro in porta della gara: conclusione di Christodopoulos, rinviata goffamente da Pegolo che comunque si salva

9′ Fallo di Magnanelli su Ibson, col brasiliano che rimane a terra: per il momento non è sanzionato dall’arbitro

4′ Floccari stoppa e tira di controbalzo: conclusione che finisce non troppo lontano da Curci

3′ Perez tenta la conclusione dalla distanza, ma colpisce malissimo e palla che si spegne debole su fondo

1′ Partita iniziata!

Giornata primaverile a Bologna: squadre che entrano in campo!

Manlio Mattaccini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *