Giuseppe Landi
No Comments

Nba, i risultati della notte: Atlanta sfiora il colpo, bene Grizzlies e Knicks

Teague sbaglia dalla lunetta e i Clippers ringraziano. Memphis vincono ancora e puntano i playoff, a Cleveland non basta Irving

Nba, i risultati della notte: Atlanta sfiora il colpo, bene Grizzlies e Knicks
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ecco le sintesi di SportCafe24 delle gare Nba giocate nella notte:

LOS ANGELES CLIPPERS – ATLANTA HAWKS 109-108

I Clippers continuano a vincere, e contro Atlanta ottengono il settimo successo consecutivo; gli Hawks invece, subiscono il quattordicesimo ko nelle ultime quindici gare. Atlanta parte bene e chiude il primo quarto sul +7 (25-32). Nel secondo periodo LA replica e va negli spogliatoi con un punto di svantaggio. Dopo l’ottimo terzo quarto giocato i Clippers raggiungono anche il vantaggio in doppia cifra, ma non riescono a chiudere definitivamente il match. Con i 5 punti di Antic e 6 di Korver Atlanta riprende la gara con poco più di tre minuti da giocare. A 1,2 secondi dal termine Teague subisce fallo con il punteggio sul 109-107 a favore dei padroni di casa, ma dalla lunetta il playmaker sbaglia il primo tiro libero, e i Clippers ringraziano.

Los Angeles Clippers: Griffin 27, Paul 19, Barnes 17, Jordan 13, Collison 12. Rimbalzi: Jordan 12. Assist: Paul 10.

Atlanta Hawks: Carroll 19, Korver 17, Antic 16, Millsap 14, Mack 11, Scott 10. Rimbalzi: Antic 6. Assist: Teague 9.

Gasol, Randolph, la coppia di lunghi che sta facendo la fortuna dei Memphis Grizzlies

I Memphis con i punti di Randolph e Gasol e non solo, portano a casa un’importante vittoria in chiave playoff

MEMPHIS GRIZZLIES – CHARLOTTE BOBCATS 111-89

Con un grande terzo quarto Memphis porta a casa la vittoria contro Charlotte. Nel periodo una tripla di Conley e i punti di Leuer chiudono il discorso, prima che Koufos metta a segno ben 11 punti nell’ultimo quarto e incrementi ancora il vantaggio. Per i Grizzlies si tratta delle quarta vittoria nelle ultime cinque gare, riproponendosi così nella lotta ai playoff nella Western Conference.

Memphis Grizzlies: Conley 20, Randolph 16, Gasol 14, Koufos 12, Leuer 10. Rimbalzi: Koufos 10. Assist: Conley 4.

Charlotte Bobcats: Jefferson 17, Douglas-Roberts 15, Walker 11, Tolliver 10. Rimbalzi: Zeller 9. Assist: Walker 5.

Anthony

Carmelo Anthony mette a segno 26 punti nella notte e contribuisce alla vittoria contro i Cavaliers

CLEVELAND CAVALIERS – NEW YORK KNICKS 97-107

Prima della gara cerimonia speciale per ritirare la canotta numero 11 di Zydrunas Ilgauskas, giocatore dei Cavaliers. Carmelo Anthony sbaglia prima 6 tiri consecutivi, poi grazie anche ai suoi punti i Knicks allungano addirittura sul +15 nella prima metà di gara. Tra secondo e terzo quarto però Irving segna 10 punti di fila e i padroni di casa si rifanno sotto, prima del pareggio 67-67 segnato da un paio di triple di Deng. New York accelera e mette a segno un parziale di 14-1 con due triple di Prigioni e i punti di Smith e Anthony. I Cavaliers non hanno la forza di reagire e gli ospiti sigillano il match con un altro parziale di 9-2 chiuso dalla tripla di Smith.

Cleveland Cavaliers: Irving 30, Hawes 21, Jack 12, Deng 10. Rimbalzi: Hawes 10. Assist: Irving 8.

New York Knicks: Anthony 26, Smith e Stoudemire 17, Chandler 15, Prigioni 11. Rimbalzi: Stoudemire 12. Assist: Felton 6.

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *