Simone Gianfriddo
No Comments

Ligue1, doppio Lavezzi e Ibrahimovic; il Psg è implacabile a Bastia

Il Psg centra l'ottava vittoria in trasferta contro il Bastia grazie alla doppietta di Lavezzi e all'immenso Ibrahimovic. Per i parigini il titolo della Ligue1 è sempre più vicino

Ligue1, doppio Lavezzi e Ibrahimovic; il Psg è implacabile a Bastia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Zlatan Ibrahimovic, protagonista assoluto della esaltante stagione del PSG

Zlatan Ibrahimovic, protagonista assoluto della esaltante stagione del PSG

  Il PSG è inarrestabile anche in terra corsa, dove rifila un sonoro tris in casa del Bastia. Apre il fenomenale Ibrahimovic al 7′ , poi doppio Lavezzi; per la banda di Blanc ottava vittoria lontano dal Parco dei Prinicipi e titolo oramai sempre più a portata di mano con 11 lunghezze sul Monaco, impegnato questa sera contro il Sochaux.

PARTENZA SUPER PSG- A causa di  alcuni fumogeni lanciati dalla curva del Bastia,  il giovanissimo arbitro Bastien( 30 anni)  fischia l’inizio della gara con qualche minuto di ritardo; i tifosi corsi cercano di impaurire i rivali, ma  gli ospiti partono fortissimo e già al settimo minuto è il solito Zlatan Ibrahimovic a mettere le cose in chiaro, realizzando la sua 23esima marcatura in campionato su assist di Lucas. Il Bastia  accusano il colpo e Lavezzi chiude la gara al 17′ battendo Leco dopo l’assist in scorpione style, tanto per cambiare, di Ibrahimovic (quota 11 assist in Ligue1). L’ex laziale Cissè prova ad eguagliare Gomis nella speciale classifica di migliore marcatore in attività del campionato francese , ma la difesa parigina è un muro; finisce così il primo parziale.

PASSEGGIATA FINALE- Nel secondo tempo i ritmi di gioco si abbassano sin da subito, ed il primo tiro in porta arriva al 60′ con Romaric con facile parata di Sirigu. L’occasione migliore però ce l’ha il Psg con Lucas Moura che, dopo l’ottima assistenza di Maxwell, sbaglia davanti al portiere cercando un improbabile colpo di tacco al volo simile a quello con cui Ibrahimovic segnò proprio al Bastia nel turno d’andata. La partita volge al termine senza sussulti fino al tris finale del Pocho Lavezzi all’88’ che in velocità, dopo una sponda del solito Ibra Cadabra (bravo precedentemente a rubare palla a Modesto),  batte per la seconda volta Leca realizzando il suo settimo centro stagionale in campionato.

Ottava vittoria in trasferta  per il PSG che, come un rullo compressore, sta demolendo tutte le inseguitrici  a suon di vittorie che quasi certamente porteranno in brevissimo tempo i capitolini al loro secondo titolo consecutivo. Nozione di merito anche per  Ibrahimovic , il quale sembra davvero in grado di  sostenere in maniera convincente la sua auto candidatura come attuale migliore giocatore del mondo, smentendo a suon di prestazioni monstre i suoi detrattori.

TABELLINO-  Bastia (4-5-1): Leca; D.Diakité, Squillaci, F.Modesto, Harek, Romaric; Sablé (80’ Ilan), Cahuzac (76’ Raspentino); Boudebouz, Khazri; D.Cissé (70’ G.Bruno).       All. Frédéric Hantz

Psg (4-3-3): Sirigu; van der Wiel; Alex, Marquinhos, Maxwell; Verratti (65’ Cabaye), Thiago Motta, Rabiot (65’ Matuidi); Lucas Moura (81’ Pastore), Lavezzi; Ibrahimović.           All. Laurent Blanc

Marcatori: 7’ Ibrahimović, 19’ e 88’ Lavezzi

Arbitro: Benoît Bastien

Ammoniti: 16’ Cahuzac, 25’ Alex, 46’ Ibrahimović, 46’ Squillaci, 64’ Lucas Moura, 70’ Harek

Espulsi: nessuno

Simone Gianfriddo 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *