Daniel Degli Esposti
No Comments

Ligue 1: Eysseric castiga il Marsiglia. Nizza corsaro al Vélodrome

L'Olympique Marsiglia cade al Vélodrome: la rete di Eysseric regala al Nizza il derby della Costa Azzurra e tre punti preziosi.

Ligue 1: Eysseric castiga il Marsiglia. Nizza corsaro al Vélodrome
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nell’anticipo della Ligue 1, il Nizza espugna il Vélodrome di Marsiglia grazie a un gol di Eysseric. La squadra di Anigo perderà contatto dalla zona-Europa?

PRIMO TEMPO A RETI BIANCHE. L’anticipo della ventottesima giornata della Ligue 1 si è aperto in un clima particolare: il Marsiglia si affacciava al derby della Costa Azzurra con la necessità di conquistare il bottino pieno per proseguire il suo inseguimento alla zona-Champions League; il Nizza si preparava a scendere in campo con il proposito di ostacolare la marcia dei rivali e di conquistare punti preziosi in chiave-salvezza. Mister Claude Puel sapeva che un risultato positivo avrebbe consentito alla sua squadra di allontanarsi quasi definitivamente dalle zone più pericolose della classifica della Ligue 1; per questi motivi, il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Anche se il Marsiglia ha provato a controllare il possesso di palla e ha prodotto qualche conclusione in più, l’organizzazione degli ospiti e l’assenza di Gignac hanno impedito al Marsiglia di trovare lo spunto giusto.

Dario Cvitanich in azione con la maglia del Nizza.

Dario Cvitanich in azione con la maglia del Nizza.

EYSSERIC COLPISCE, IL MARSIGLIA AFFONDA. Nella ripresa, i tentativi dei padroni di casa non hanno sortito alcun effetto; il risultato sembrava destinato a non sbloccarsi, quando Eysseric ha trovato un guizzo che gli ha consentito di battere Mandanda. Il gol del vantaggio ha regalato al Nizza l’opportunità di gestire la gara in maniera ancora più favorevole: Mister Anigo non è riuscito a cambiare l’inerzia del match neppure con i cambi e ha dovuto accettare una sconfitta tanto sanguinosa quanto inaspettata. Lo 0-1 del 90° ha impedito all’OM di muovere la classifica; mentre il Nizza ha raggiunto i 34 punti e ha blindato la sua permanenza in Ligue 1, Ayew e compagni sono rimasti fermi al quinto posto e hanno vanificato una tappa importante della loro rincorsa.

OM: RIMONTA IMPOSSIBILE? La rincorsa dell’OM all’Europa ha conosciuto una battuta d’arresto piuttosto significativa nel derby della Costa Azzurra; la Ligue 1 offrirà un’altra opportunità ai ragazzi di Anigo? Il sabato e la domenica d’Oltralpe daranno risposte più esaustive a questo interrogativo.

Daniel Degli Esposti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *