Mirko Di Natale
No Comments

Ligue 1: ultima chiamata per il Monaco?

La squadra di Ranieri ospiterà il Sochaux sperando in un passo falso del Psg a Bastia. Sfida a distanza tra Lille e Saint Etienne

Ligue 1: ultima chiamata per il Monaco?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Zlatan Ibrahimovic solito mattatore per i parigini

Zlatan Ibrahimovic guida la classifica cannonieri della Ligue 1

La ventottesima giornata di Ligue 1 si aprirà questa sera con l’anticipo delle 20:30 tra Marsiglia e Nizza per chiudersi domenica con il posticipo tra Bordeaux e Lione. In questo turno il Monaco non dovrà perdere ulteriore contatto con il PSG, mentre sarà entusiasmante il duello a distanza tra Lille e Saint Etienne.

SABATO – I primi a scendere in campo saranno i campioni di Francia che per espugnare Bastia si affideranno al talento di Ibrahimovic e Cavani. La squadra di Blanc cerca la quarta vittoria consecutiva, i padroni di casa noni in classifica non hanno niente da perdere in questa partita. Conoscere in anticipo il risultato dei parigini potrebbe essere come un boomerang per il Monaco di Ranieri, reduce dalla brutta sconfitta nell’ultima giornata di campionato. Senza Falcao l’attacco non sembra esser quello micidiale di inizio stagione, ma in casa contro il pericolante Sochaux la vittoria è d’obbligo. Un altro passo falso potrebbe significare, con qualche giornata d’anticipo, l’adieu al titolo. Il Nantes, scivolato incredibilmente nelle retrovie dopo il bellissimo avvio di campionato, vuole tornare a sorridere contro il non irresistibile Ajaccio. L’Evian a Guingamp vuole distanziarsi ulteriormente dalla zona calda che dista cinque punti, interessante è il match che vedrà coinvolti il Tolosa e il Reims, con gli ospiti pronti a riscattare la brutta sconfitta patita all’andata.

DOMENICA – Come di consueto, saranno tre le partite della domenica. Sarà la zona Champions l’indiscussa protagonista, con la sfida a distanza tra Lille e Saint Etienne distanziate di un solo punto. L’ex squadra di Rudi Garcia ospita il Montpellier, mentre la formazione più titolata del calcio transalpino farà visita al Lorient e al suo insidioso sintetico. Bordeaux e Lione, rispetto ad un girone fa, sono in una più nobile posizione di classifica. Ma, chi avrà la memoria lunga, ricorderà senz’altro che la sfida del Chaban-Delmas che nel 2010 valeva i quarti di finale nella competizione dalle grandi orecchie.

Non vuoi perderti nemmeno un minuto di Ligue 1? Resta collegato a Sportcafe24.com per conoscere e sapere, prima di tutti, i risultati e la cronaca delle sfide più importanti della giornata.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *