Marco Sciscioli
No Comments

Nba, i risultati della notte: Nuggets e Knicks rialzano la testa

I Denver Nuggets e i New York Knicks interrompono la loro serie negativa grazie a Chandler (Denver) ed Anthony (New York). Vincono anche i Kings di Sacramento

Nba, i risultati della notte: Nuggets e Knicks rialzano la testa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Denver Nuggets-Dallas Mavericks 115-110

Termina dopo 6 sconfitte di fila la serie negativa dei Nuggets, che hanno trovato in Dallas la loro preda preferita (3 vittorie su 3 sfide in stagione). La partita è stata nelle mani di Denver sin dal primo quarto, già da 41 punti , che vede Lawson segnare ben 17 punti. Ma per spaccare in modo decisivo il match c’è voluto un parziale di 16-2 all’inizio del quarto periodo. costruirlo i 5 punti di Chandler (21 alla fine) e poi J.J. Hickson, 12 punti con 6/6 dal campo nel quarto conclusivo. Due sono state le occasioni in cui gli ospiti sono rientrati in partita: la prima con le triple di Marion e Crowder e tre alley-oop consecutivi di Brandan Wright, la seconda con 11 punti di Dirk Nowitzki e altri 4 punti di Wright nel terzo quarto.

Denver: Chandler 21 , Lawson 20, Faried, Foye e Hickson 16. Rimbalzi: Mozgov 10. Assist: Lawson 7.

Dallas: Nowitzki 27, Wright 18, Carter 17. Rimbalzi: Nowitzki 7. Assist: Harris 11.

Milwaukee Bucks-Sacramento Kings 102-116

Sacramento inaugura con una vittoria un tour de force di 7 partite. Protagonisti della vittoria i “Big Three” californiani, Isaiah Thomas (25 punti), Gay (22) e Cousins (21 con 10 rimbalzi). Un ottimo primo tempo dei Kings che chiudono con un break di 28-12 caratterizzato da 9 punti di Gay (che porta il vantaggio a 16 punti) e i 6 di McCallum. L’unico che si salva per i padroni di casa è Brandon Knight. Nel terzo quarto l’allungo decisivo con 10 punti di Cousins, frazione poi chiusa con 4 punti di Gay per un vantaggio complessivo di 21 punti.

Milwaukee: Knight 25 , Adrien 15, Middleton 11. Rimbalzi: Henson 7. Assist: Knight 6.

Sacramento: Thomas 25 , Gay 22, Cousins 21. Rimbalzi: Thompson 13. Assist: Thomas e Gay 6.

Anthony

Carmelo Anthony, trascinatore dei Knicks

Minnesota Timberwolves-New York Knicks 106-118

Carmelo Anthony vince la sfida con Love, due dei quattro migliori realizzatori dell’Nba. Anthony prende per mano la sua squadra dal primo all’ultimo minuto, segnando 6 punti nel break decisivo di 15-2. La sconfitta di Minnesota (30-30) dopo tre vittorie consecutive da a New York la vittoria che le fa rialzare un pò la testa dopo 7 sconfitte. Nel primo quarto i Knicks segnano 38 punti (13 di Anthony), nel secondo vanno in vantaggio di 17 punti nonostante i 18 punti di Love (59-42). Pekovic, Rubio e Muhammad portano i Twolves a -1, ma nel quarto periodo una serie di errori portano Minnesota alla sconfitta, con Anthony, Stoudemire e Hardaway jr. che costruiscono il break di 15-2.

Minnesota: Love 19 , Pekovic 17, Brewer 16. Rimbalzi: Love 8. Assist: Rubio 8.

New York: Anthony 33 , Felton e Stoudemire 18, Chandler 15. Rimbalzi: Chandler 14. Assist: Felton 8.

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *