Enrico Cunego
No Comments

Nba, i risultati della notte: Spurs corsari a Cleveland, Warriors sorprendono Indiana

Vittoria in rimonta per gli Spurs di Belinelli sul parquet di Cleveland, mentre i Pacers cadono in casa contro Golden State rinviando la qualificazione ai play-off

Nba, i risultati della notte: Spurs corsari a Cleveland, Warriors sorprendono Indiana
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

In campo tutte le migliori nella notte Nba. I Pacers leader della lega cadono a sorpresa in casa contro Golden State.  Vittoria di squadra per gli Spurs sul parquet di Cleveland. Tutte le sintesi delle gare Nba solo su SportCafe24.

INDIANA PACERS-GOLDEN STATE WARRIORS 96-98

Un’altra vittoria di prestigio per i Golden State Warriors, che dopo aver sbancato il campo dei Miami Heat campioni in carica, ottiene pure un esaltante successo in casa dei Pacers, leader della Eastern Conference e squadra con il miglior record della Lega. Per la squadra di Paul George e compagni è una sconfitta che costringe a rimandare l’appuntamento con l’aritmetica qualificazione ai play-off. Warriors che giocano con autorità e che tengono in pugno il match per gran parte dell’incontro, arrivando anche nell’ultimo quarto sul +13 grazie a Steph Curry ma soprattutto grazie a Klay Thompson, vero protagonista di giornata con 25 punti. Ma a questo punto si scatena Paul George, che firma 9 punti nel travolgente break (17-4) con cui i suoi si portano in parità sul 96-96. Ma è proprio lui a 23 secondi dalla fine a sbagliare il canestro della vittoria. Non sbaglia invece Thompson, che a 0-6 secondi dalla fine realizza un gran canestro che regala la vittoria ai suoi. Ci riprova ancora George nel ridottissimo lasso di tempo rimasto, ma la sua tripla sbatte solamente contro il secondo ferro. 26 punti, 12 rimbalzi e 4 assist per il talento californiano leader dei Pacers, ma non bastano, la franchigia del Mid-West si ferma dopo 5 vittorie consecutive.

INDIANA: Hibbert 27 punti, George 26 Assist: George 4 Rimbalzi: George 12

GOLDEN STATE: Thompson 25 punti, Curry 19 Assist: Curry e Blake 6 Rimbalzi: Curry 8

CLEVELAND CAVALIERS-SAN ANTONIO SPURS 101-122

Dopo un inizio molto complicato gli Spurs di Marco Belinelli riescono a vincere con autorità a Cleveland, dove i padroni di casa si sono ormai rassegnati ad un’altra stagione senza post-season. Il primo quarto dei texani è da dimenticare: i Cavs approfittano della troppa sufficienza mostrata da Duncan e compagni dominando il primo quarto grazie a Stephen Hawes e Dion Waiters (20 e 24 punti) e concludendolo in vantaggio per 23-13. Alla ripresa Kyrie Irving (24 punti anche per lui) mette il +12. Ma a questo punto gli Spurs, trascinati da Boris Diaw e Patty Mills si scatenano, riacciuffando gli avversari con un parziale di 15-2 ed infilandone un altro nel finale da 16-4 che permette ai nero-argento di concludere il quarto sul 50-40. Il terzo ed il quarto sono un autentico monologo dei texani, che grazie alle triple di Diaw, Ginobili e Mills dominano autorevolmente entrambi i periodi di gioco, spegnendo del tutto il già flebile entusiasmo alla “Quicken Loans Arena”. Per Popovich pure il lusso di lasciare Parker e Duncan in panchina nell’ultimo quarto, mentre Marco Belinelli firma una gara nella norma con 11 punti, 3 rimbalzi e 2 assist. San Antonio al quarto successo consecutivo e sempre seconda ad Ovest, mentre i Cavs trovano il secondo ko di fila.

Cleveland: Irving e Waiters 24 punti, Hawes 20 Assist: Dellavedova 7 Rimbalzi: Hawes 13

San Antonio: Leonard 18 punti, Mills e Diaw 16 Assist: Ginobili 6 Rimbalzi: Duncan 8

Nella notte Nba sono in programma i seguenti incontri:

Charlotte Bobcats-Indiana Pacers

Orlando Magic-Houston Rockets

Washington Wizards-Utah Jazz

Boston Celtics-Golden State Warriors

Brooklyn Nets-Memphis Grizzlies

Detroit Pistons-Chicago Bulls

Denver Nuggets-Dallas Mavericks

Milwaukee Bucks-Sacramento Kings

Minnesota Timberwolwes-New York Knicks

Portland Trail Blazers-Atlanta Hawks

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *