Giuseppe Alessi
No Comments

Premier League: Chelsea in fuga, si ferma l’Arsenal

In attesa del derby di Manchester di martedì, allungo dei Blues

Premier League: Chelsea in fuga, si ferma l’Arsenal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
José Mourinho sulla panchina del Chelsea

José Mourinho, 51.

Implacabile. Il Chelsea nel derby col Fulham è spietato e la tripletta di Schurrle vale il primo posto in classifica in attesa della partita del Manchester City impegnato martedì coi cugini dei Red Devils.
Brucia, invece, brucia tantissimo la sconfitta dell’Arsenal al Britannia Stadium. L’Arsenal si scioglie quando le partite cominciano a contare davvero. Vince il Liverpool che schianta in trasferta i Saints per 3-0 e rimane incollato alla vetta.

CI PENSA SCHURRLE. Stavolta è il turno di Schurrle. Tutti decisivi, tutti importanti. Il mantra di Mourinho funziona, il tedesco sale in cattedra e impiega un quarto d’ora per risolvere il derby di Londra a Craven Cottage. L’ex Leverkusen segna assistito dal solito Hazard in occasione dei primi due gol, per il terzo gol l’assist è di Torres. Inutile il gol di Heitinga per il definitivo 1-3. Adesso i Blues a 63 punti comandano la classifica di Premier League.

NON SOLO SUAREZ. Suarez, certo, ma non solo lui stavolta. A rompere gli equilibri del match, però, deve pensarci lui, al 16′ grazie al suo destro chirurgico. Il Southampton prova a reagire senza riuscire a pungere. Al rientro in campo il Liverpool ritrova il piglio di inizio gara e raddoppia con Sterling. Nel finale ci pensa Steven Gerrard ad arrotondare il risultato finale. Il 3-0 ottenuto al St. Mary’s Stadium consente ai Reds di agganciare l’Arsenal al secondo posto.

EVERTON COL BRIVIDO, NEWCASTLE IN SCIOLTEZZA. L’Everton vince sul West Ham grazie al gol di Lukaku, al rientro dall’infortunio. L’asse Baines-Lukaku ricomincia a funzionare e all’81’ arriva la vittoria sofferta.
Vittoria esterna, netta, per 4-1 del Newcastle che batte l’Hull City grazie alla doppietta di Sissoko e i gol di Remy e Anita e continuano a sperare nell’Europa.

TOTTENHAM DI MISURA. Le partite della domenica non riservano particolari sorprese. Il Tottenham archivia la pratica Cardiff City grazie al gol di Soldado. Pari (1-1) per lo Swansea, eliminato dal Napoli nei sedicesimi di finale di Europa League, che si fa raggiungere all’82’ dal Crystal Palace. Vince anche l’Aston Villa (4-1) sul Norwich grazie al solito Christian Benteke, la cui doppietta in apertura indirizza la gara verso i padroni di casa.

Giuseppe Alessi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *