Connect with us

Football

Verona-Bologna 0-0, al Bentegodi vince la noia

Pubblicato

|

Andrea Mandorlini non può ritenersi soddisfatto per l'andamento dei suoi in Verona-Bologna

Verona-Bologna delude gli amanti del bel calcio, lo sbadiglio è il compagno d’avventura di coloro che hanno scelto di guardare questa partita, un punto che fondamentalmente non serve a nessuna delle due squadre. Di seguito top e flop del match del Bentegodi

TOP

RAFAEL 7,5 – Se il Verona non perde il merito è suo. Para il rigore a Bianchi e compie qualche altro intervento salvando qualche svarione difensivo. Il migliore dei gialloblù quest’oggi

KONE’ 7 – Fino alla sostituzione gioca bene; corre, pressa e sfiora addirittura il goal. Il greco rimane una pedina fondamentale nello scacchiere bolognese, la fortuna però gli gira le spalle e il trequartista esce per infortunio.

FLOP

L’ATTACCO DEL VERONA 5 – Rabusic e Iturbe deludono e fanno rimpiangere il bomber sempreverde Luca Toni. Il primo subisce la pressione dell’esordio ed il secondo si perde in fumosi dribbling che non portano a nulla.

CRISTALDO 4,5 – Il giocatore di mister Pioli vuole dimostrare di non avere nulla in meno di Juan Jesus e De Rossi per cui scambia il campo per un ring e comincia a picchiare l’avversario, prima una manata e poi una gomitata (?) al povero Moras che gli fa guadagnare la doccia anticipata. Rosso e palma di peggiore in campo per lui

Filippo Di Cristina

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending