Simone Gianfriddo
No Comments

PSG a +8: battuto il Marsiglia con Maxwell e Cavani

Il Psg non fallisce davanti al pubblico amico l'allungo ( ora a quota +8) sul Monaco; Maxwell e Cavani decidono il big match contro i rivali storici del Marsiglia

PSG a +8: battuto il Marsiglia con Maxwell e Cavani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Maxwell-Ibrahimovic-Cavani, tre protagonisti della vittoria del PSG sul Marsiglia

Maxwell-Ibrahimovic-Cavani, tre protagonisti della vittoria del PSG sul Marsiglia

 Il 27esimo turno di Ligue1 regala “Le Classique” PSG-Marsiglia, che  va al sempre più capolista PSG; i capitolini regolano gli acerrimi nemici marsigliesi con un netto 2 a o al Parco dei Principi ( ancora inviolato in questa stagione) grazie alle reti di due vecchie conoscenze del calcio italiano: Maxwell e Cavani, il quale non poteva festeggiare in maniera migliore il suo rientro dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco un mese; show anche di Ibra , che pur non rientrando tra i marcatori  è sublime in versione assist-man (10 in campionato), e Lucas. Grazie a questo risultato la banda di Blanc vola a +8 nei confronti del Monaco, sconfitto ieri dal Montpellier.

LA PARTITA- Le due  compagini schierano un assetto tattico similare favorendo trii offensivi molto tecnici e rapidi; se da una parte Blanc può contare su un attacco da sogno con Ibrahimovic, Lavezzi e Lucas, Josè Anigo risponde con l’esperto Valbuena, il bomber di peso Gignac e la giovane stellina Thauvin, chiamato a brillare in una cornice molto importante come quella del Parc des Princes.

I ritmi sono subito molto alti. Dopo pochi minuti è Lavezzi che sciupa malamente un’occasione colossale mandando su tutte le furie Ibrahimovic che si trovava  indisturbato davanti la porta sguarnita. Poi Lucas, protagonista indiscusso del primo parziale,  delizia il pubblico con una serpentina simile a quella di Maradona nel Mondiale del 1986 contro l’inghilterra, ma la conclusione del fantasista brasiliano viene sventata sulla riga di porta da Fanni. Gli ospiti faticano a reagire e ci provano con il solito Valbuena, la cui conclusione a giro viene però ottimamente deviata da Sirigu. Termina così un primo tempo: molto meglio il PSG, Marsiglia rinunciatario.

La ripresa si apre subito con il vantaggio parigino siglato da Maxwell, il quale batte di piatto Mandanda dopo meraviglioso assist di Zlatan Ibrahimovic. La compagine di Anigo non riesce più a riprendersi, ed è cosi’ che al 79′ il rientrante Edison  Cavani, fuori dal 31 gennaio, chiude la gara realizzando con un colpo di testa su perfetto cross di Van der Wiel, la rete del definitivo 2 a o.

Il PSG esce applaudito dal suo pubblico e trova una vittoria che molto probabilmente chiude il campionato, viste le 8 lunghezze di margine sulla seconda. Vittoria inoltre che, in onore delle statistiche, vede  la compagine parigina raggiungere a quota 32 il Marsiglia nelle vittorie del “Classique”. Proprio l’OM scivola a – 8 dal Montpellier, rimanendo in  5a posizione,confermando una stagione deficitaria.

TABELLINO-  PSG (4-3-3): Sirigu; van der Wiel, Alex, Thiago Silva, Maxwell; Verratti, Thiago Motta, Matuidi (85’ Pastore); Lucas Moura (85’ Pastore), Lavezzi (70’ Cavani), Ibrahimović. All. Laurent Blanc.

OLYMPIQUE MARSEILLE (4-3-3): Mandanda; Fanni, N’Koukou, Lucas Mendes, Morel; Romão; A.Ayew, Payet; Valbuena, Thauvin (58’ Imbula), Gignac. All. José Anigo.

Marcatori: 50’ Maxwell, 79’ Cavani

Arbitro: Ruddy Buquet

Ammoniti: 30’ Payet (M), 40Thiago Motta(P), 43’ Matuidi (P) , 49’ Lucas Moura (P), 65’ Lucas Mendes (M) , 74’ Fanni (M)

Espulsi: nessuno

Simone Gianfriddo 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *