Fabio Pengo
No Comments

Serie A, 26^ giornata: Milan-Juventus 0-2 | Highlights

Non basta un ottimo Milan che ha avuto il pallino del gioco per settanta minuti. I rossoneri trafitti dal gol di Llorente nel finale di primo tempo, e da una prodezza di Tevez

Serie A, 26^ giornata: Milan-Juventus 0-2 | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LA PARTITA

Allo stadio Giuseppe Meazza la partita termina sullo 0-2.

93′ – TRAVERSA ROBINHO: cross al centro di Saponara che pesca perfettamente Robinho tutto solo; il brasiliano tira al volo ma colpisce la traversa.

92′ – ULTIMO CAMBIO JUVENTUS: fuori Tevez, dentro Giovinco.

Annunciati 4 minuti di recupero

90′ – CAMBIO JUVENTUS: fuori Llorente, dentro Osvaldo.

87′ – PALO CLAMOROSO DI POGBA: Kakà sbaglia un passaggio indietro per Abate che viene catturato da Pogba; il francese prende la mira e batte Abbiati ma colpisce il palo.

84′ – Punizione di Pirlo che sfiora la traversa e fa venire i brividi ad Abbiati.

83′ – CAMBIO JUVENTUS: fuori Lichtsteiner, dentro Padoin.

80′ – Siluro dai 27 metri di Emanuelson che brucia i guanti a Buffoni ma viene respinto.

75′ – ULTIMO CAMBIO MILAN: fuori Taarabt, dentro Robinho.

73′ – Dopo il secondo gol il Milan sembra esaurito mentre la Juventus ha ripreso coraggio non solo in vista del vantaggio sul punteggio ma anche sul punto di vista psicologico.

70′ – CAMBIO MILAN: fuori Montolivo, dentro Honda.

67′ – RETE JUVENTUS: Tevez brucia Abbiati con un tiro dai 25 metri non molto piazzato ma violentissimo.

64′ – AMMONIZIONE JUVENTUS: Pirlo in ritardo su Saponara chiude su di lui fallosamente.

61′ – Milan ancora in possesso di palla come nella prima frazione ma l’agonismo si è attenuato; forse la corsa dei primi 45′ minuti iniziano a farsi sentire.

54′ – CAMBIO MILAN: fuori Poli, dentro Saponara

52′ – Buona occasione per Poli che su cross di Emanuelson prova a correggere di testa ma la traiettoria è troppo larga e finisce fuori; sfortunatamente Caceres, tentando di recuperare la posizione colpisce con la testa il collo di Poli. Entrambi a terra.

49′ – Tevez parte in contropiede da solo contro Rami ultimo uomo; fa fuori il francese e tira in maniera precisa ma Abbiati si fa trovare pronto.

45′ – RIPRENDE LA PARTITA.

45′ – TERMINA IL PRIMO TEMPO: nonostante sia stato il Milan a fare la partita e ad avere numerose palle gol, i bianconeri si sono dimostrati più cinici che alla seconda azione pericolosa in 45′ decidono per il momento l’incontro.

44′ – GOL JUVENTUS: Cinicamente la Juventus approfitta di un’uscita a vuoto di Abbiati che lascia lo spazio laterale a Marchisio che mette al centro per Llorente che corregge in porta sulla linea.

43′ – OCCASIONE MILAN: Kakà parte in contropiede da solo; sui 20 metri tenta la conclusione a giro ma Buffon para. Il pallone finisce su Poli che spara fuori.

40′ – Continua Taarabt a mettere in difficoltà la difesa bianconera con la sua imprevedibilità; mai fermo quando riceve il pallone.

34′ – Tiro stupendo di Montolivo e risposta stupenda di Buffon molto attento; per quest’ultimo gara da 7 in pagella.

32′ – Occasione Milan: Pazzini riceve palla ma non ci arriva per un soffio: questo movimento diventa un velo favorevole per Poli che a 15 metri dalla porta tira fuori.

30′ – Brutta prova di Asamoah fino a questo momento; il ghanese non sembra concentrato.

27′ – SALVATAGGIO DOPPIO DI BONUCCI: Pazzini parte in contropiede e scarica per Kakà; il brasiliano temporeggia e poi tira. Buffon para la conclusione ma respinge nuovamente sul numero 22 che riprova a tirare ma Bonucci salva tutto sulla linea a portiere battuto.

25′ – Nuova conclusione di Emanuelson al volo ma questa volta di destro: tiro preciso ma poco potente che viene bloccato da Buffon in tuffo.

18′ – PARATA SUPER DI ABBIATI: Tevez se ne va sulla fascia sinistra dopo aver superato Abate; recupera sull’argentino Taarabt che però non lo ostacola. Parte il cross per Llorente che a colpo sicuro si fa parare il tiro da Abbiati.

17′ – La Juve esce dalla fase di studio e si fa vedere con conclusioni dalla distanza prima di Tevez e poi di Pogba.

13′ – Bel lavoro degli esterni rossoneri con Taarabt che è sempre più leader delle azioni d’attacco.

11′ – Milan molto più aggressivo che lotta per strappare ogni pallone dai piedi dei bianconeri.

9′ – Palla lunga per Pazzini che fa sponda per Kakà: il brasiliano tira ma la conclusione viene murata.

7′ – Palla recuperata da Montolivo al limite dell’area su Marchisio; lo juventino è rimasto a terra ma la squadra avversaria ha continuato lo stesso l’azione offensiva.

5′ – Primo tiro del Milan con Taarabt che calcia d’esterno. Facile parata per Buffon.

4′ – Juve molto ordinata in campo ed il Milan prova a trovare un varco con un fraseggio ad ampio raggio.

3′ – Primo tiro di Lichtsteiner che finisce a lato controllato a vista da Abbiati.

0′ – INIZIA LA PARTITA.

Milan-Juventus-piccolo2Tra pochi minuti avrà luogo al Giuseppe Meazza il posticipo della ventiseiesima giornata di campionato. Sul rettangolo verde si sfideranno Milan e Juventus. La Juventus capolista vorrà far un sol boccone del Milan per strappargli i tre punti utili a staccare di altre due lunghezze la Roma che ieri non è andata oltre lo 0-0 contro l’Inter. Il Milan d’altra parte vorrà iniziare bene la settimana in vista anche del ritorno di Champions League contro l’Atletico Madrid in Spagna; ancora out Balotelli che verrà rimpiazzato da Pazzini.

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Bonera, Emanuelson; De Jong, Montolivo Poli, Kakà, Taarabt; Pazzini. All.: Seedorf
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Peluso; Tevez, Llorente. All.: Conte

A PARTIRE DALLE 20.45 SEGUI CON NOI IL MATCH IN DIRETTA STREAMING TESTUALE.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *