Manlio Mattaccini
No Comments

Genoa-Catania 2-0, un bel Grifone, Catania opaco | Highlights

Successo del Genoa: vittoria incanalata già nei primi 45' col gol di Antonelli e l'espulsione di Bellusci. Rossoblù a -6 dall'Inter, Catania sempre nei guai

Genoa-Catania 2-0, un bel Grifone, Catania opaco | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vecchio e nuovo che s’incontrano. Bandiere che partono, e poi tornano. Genoa e Catania tra poco scenderanno in campo, per una partita dal sapore totalmente opposto rispetto ad un anno fa. Era un altro Genoa, ma anche un altro Catania. I rossazzurri sbancarono il Marassi per 2-0 e si proiettavano verso i quartieri alti della classifica. Viceversa, il Grifone uscì sconfitto tra i fischi di un pubblico che temeva per la retrocessione. Oggi i rossoblù di Gasperini viaggiano in acque tranquille: la squadra, sotto la sua guida, ha nettamente cambiato marcia, e ha nella sconfitta nel derby l’unico neo della sua gestione. Maran viene a Genova con il peso della pesante sconfitta patita a Chievo, e con una classifica deficitaria. Uscire da un risultato positivo non sarà semplice per gli etnei, alla luce di un attacco che tra squalifiche e infortuni è tutto da reinventare. Fari puntati naturalmente su Ciccio Lodi: partito con le lacrime al cuore dalla Sicilia ad agosto, non è mai entrato nel cuore della tifoseria genoana, che addirittura lo accusava di scarsa professionalità. Sotto l’Etna è tornato da leader, ma è ancora alla ricerca del primo gol su azione con la casacca rossazzurra.
Nessun particolare problema di formazione per Gasperini: Matuzalem è l’unico squalificato, al suo posto dovrebbe giocare il giovane Sturaro. Marchese, altro grande ex, parte inizialmente dalla panchina.

Livorno-Genoa: Perin ancora il migliore in campo per i rossoblu

Perin, giovane portiere del Genoa

 FORMAZIONI UFFICIALI:

GENOA (3-4-3): 1 Perin, 8 Burdisso, 90 Portanova, 3 Antonini(86′ 16 Calaiò), 21 Motta, 69 Sturaro, 91 Bertolacci(46′ 18 Bertolacci) , 13 Antonelli, 77 Konate, 11 Gilardino, 10 Sculli(59′ 79 Cabral)

CATANIA (3-5-1-1): 21 Andujar, 14 Bellusci, 3 Spolli, 5 Rolin, 2 Peruzzi, 13 Izco, 10 Lodi(64′ 18 Monzon), 15 Rinaudo, 34 Biraghi, 8 Plasil(64′ 7 Fedato), 26 Keko(72′ 11 Leto).

SECONDO TEMPO

94′ FINISCE QUA! Genoa che controlla agevolmente nella ripresa e manda in rete il giovane Sturaro, alla sua prima rete in A! Grifone che va a 35 punti e aggancia momentaneamente Lazio e Milan, portandosi a sei lunghezze dal quinto posto dell’Inter! Altra brutta prestazione esterna stagionale per il Catania, che solamente grazie ai punteggi degli altri campi non peggiora la propria situazione! Etnei condannati a fare più punti possibili in casa, per lottare fino alla fine!

90′ Saranno quattro i minuti di recupero

84′ RADDOPPIO GENOA: STURARO! Primo gol in area per il giovane sanremese! Il giovane centrocampista ruba, con un pò di fortuna, palla al limite dell’area e da posizione angolata scaglia un destro non proprio irresistibile, che s’infila in rete grazie ad un non preciso intervento di Andujar!

83′ Assedio del Genoa: azione personale di Konatè, che si libera in area ma la sua violenta conclusione rasoterra finisce a lato

82′ Ultimo cambio della gara: esce Antonini, entra Calaiò

79′ Gilardino manca il colpo del K.O.: a tu per tu con Andujar sceglie la conclusione di giustezza che però lambisce il palo e si spegne sul fondo

74′ Incornata di Spolli sugli sviluppi di una punizione: pallone lontano dalla porta di Perin

72′ Ultimo cambio per il Catania: esce Keko, entra Leto

71′ Cross di Motta per Gilardino: l’attaccante schiaccia troppo di testa, e il pallone arriva senza forza tra le braccia del portiere rossazzurro

68′ Punizione sulla linea dell’area di rigore per il Genoa: conclusione a giro di Fetfatzidis, Andujar compie un volo plastico e mette in angolo

64′ Doppia sostituzione per il Catania: fuori Plasil, entra Fedato; fuori dalla mischia anche Lodi, sottotono, entra Monzon

59′ Cambio nel Genoa: esce Sculli, entra Cabral

57′ Palla dentro di Fetfatzidis per Gilardino: Andujar è costretto ad uscire e anticipare l’attaccante di Biella

54′ Sturaro atterra Izco, pronto ad avviare il contropiede degli ospiti: giallo per lui

48′ Barriera nervosissima, Irrati interviene più volte. La conclusione del fantasista etneo s’infrange sulla barriera e diventa successivamente preda di Perin

47′ Punizione pericolosa per il Catania: Lodi è pronto

46′  Fetfatzidis rileva Bertolacci in questo secondo tempo

PRIMO TEMPO

46′ FINE PRIMO TEMPO! Un Catania complessivamente non malvagio, ma che patisce la mancanza di un centravanti! Partita compromessa non solo per il gol subìto, ma pure per l’ingenua espulsione di Bellusci! Grifone saldamente in vantaggio!!!

43′ Occasione per Gilardino, che in scivolata non riesce a concludere verso la porta

38′ ETNEI IN 10: ESPULSO BELLUSCI!! Ingenuità del difensore etneo, che trattiene per la maglia l’ex compagno Motta! Scatta il giallo, che in virtù della precedente sanzione rimediata prima, diventa rosso!!!

33′ Catania che continua a sviluppare gioco sulle fasce e a sfornare cross al centro: la mancanza di un centravanti in questa gara però vanifica gli sforzi degli ospiti, che dovranno inventarsi qualcosa per raddrizzare il match

31′ Punizione di Lodi: traiettoria inguardabile, bordate di fischi del pubblico

28′ Catania all’attacco in questa fase: azione prolungata dei rossazzurri, ma Sculli si lamenta con Rinaudo per non aver messo il pallone out causa Portanova rimasto a terra dopo un contrasto

24′ Bellusci atterra Bertolacci: giallo per lui e punizione interessante per il Grifone

21′ Maran per il momento assiste in piedi e attonito alla situazione di svantaggio dei suoi

20′Keko sulla sinistra: il suo è un tiro cross, che trova Perin pronto all’intervento

15′ Genoa che continua: gran sventola di Konatè, che esce ma non di molto

13′ GENOA IN VANTAGGIO: ANTONELLI! Azione in velocità del Grifone: Sculli mette la palla in mezzo, Spolli interviene goffamente in scivolata non allontanando la sfera; sopraggiunge Antonelli che trova la risposta di Andujar, ma sulla ribattuta infila facilmente in rete!

9′ Burdisso è autore di un pregevole avvitamento in area per colpire il pallone sugli sviluppi di un corner: gesto spettacolare, ma non proficuo

7′ Buon passaggio di Lodi per Keko, che però non segue l’azione e regala palla agli avversari

4′ Erroraccio di Portanova: interviene Keko, che in progressione s’avvicina pericolosamente dalle parti di Perin, ma la sua conclusione di sinistro non inquadra la porta

2′ Genoa subito partito bene: occasione per Konatè, che colpisce di testa ma non indirizza verso la porta difesa da Andujar

Manlio Mattaccini

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *