Matteo De Angelis
No Comments

Ligue 1, 27a giornata: St.Etienne-Monaco 2-0, il PSG fa festa

I biancoverdi sono ora terzi in classifica. Ecco i risultati delle gare

Ligue 1, 27a giornata: St.Etienne-Monaco 2-0, il PSG fa festa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Solo pari per il Monaco di Ranieri

Brutta sconfitta per il Monaco di Claudio Ranieri

E ora il PSG può davvero tentare la fuga. Nelle gare del sabato valide per la 27a giornata di Ligue 1 spicca infatti il clamoroso 2-0 con il quale il St. Etienne piega il Monaco e lo costringe alla terza sconfitta stagionale in campionato. I parigini, impegnati domani nel posticipo contro il Marsiglia, restano così a distanza di sicurezza e possono provare ad allungare a +8 in vetta alla classifica.

MONACO, CHE FLOP – Rischia di dire addio al sogno ‘scudetto’ il Monaco, sconfitto 2-0 in trasferta da un St.Etienne redivivo e, almeno per qualche ora, al terzo posto solitario in classifica. Nel big match del sabato infatti i biancoverdi si impongono senza troppi patemi al cospetto di un Monaco apparso stanco e poco lucido. I padroni di casa impiegano appena 17′ a sbloccare il risultato con l’eurogol da fuori area di Lemoine, mentre nella ripresa ci pensa Hamouma al termine di una bella azione personale a mettere la parola fine sul match. Per i monegaschi continua la maledizione St. Etienne: i biancorossi non vincono in casa degli avversari dal lontano 2007.

VOLA IL REIMS, MIRACOLO SOCHAUX – Dopo avervi raccontato l’anticipo del venerdì sera tra Evian e Nantes, veniamo ora alle altre gare che si sono disputate in questo sabato di Ligue 1. Netto il 3-1 con il quale il Reims ha spazzato via le sterili resistenze del Valenciennes, salendo così al sesto posto in classifica in piena zona Europa League. Gara senza storia fin dalla prima frazione, con i padroni di casa in vantaggio al 21′ grazie a De Preville e di nuovo in rete con Oniangue al 38′. Nella ripresa il Valenciennes prova a reagire, ma Charbonier cala il tris che mette il definitivo sigillo al match rendendo inutile il gol nel finale di Dossevi. Rischia di dar vita a un incredibile miracolo sportivo il Sochaux, vittorioso 2-0 contro il ben più quotato Bordeaux: a decidere l’incontro sono le reti di Ayew a venti minuti dal termine e di Bakambu all’83’. Per il Sochaux, che fino a un mese fa era miserabilmente a -12 dalla quota salvezza, non tutto è perduto: il terzultimo posto è agguantato e ora l’Evian (quartultimo) dista sole 5 lunghezze. Resta invischiata nelle zone calde il Nizza, sconfitto 2-0 in casa dal Tolosa: Ben Basat al 65′ e Ben Yedder al 92′ regalano i tre punti agli ospiti, col Nizza costretto all’inferiorità numerica per tutta la ripresa a causa del rosso diretto rimediato da Palun. Non si fanno male Lorient Bastia: le due squadre, non in un brillante momento di forma (tre ko consecutivi per il Lorient, due per il Bastia), si accontentano di un pareggio per 1-1 che va bene a tutti. Vantaggio per i padroni di casa con Ecuele nel primo tempo, pareggio del Bastia nella ripresa con Bruno. Chiudiamo infine col successo esterno per 2-0 della matricola Guingamp sul campo del Rennes. Dopo un avvio di match decisamente sottotono, è il Guingamp a passare in vantaggio al 39′ con Giresse. Il Rennes prova a reagire e sfiora più volte la rete del pari, ma al 95′ Yatabare finalizza nel migliore dei modi il contropiede che fa esplodere di gioia i tifosi ospiti. Con questo successo il Guingamp scavalca proprio il Rennes in classifica. 

GARE E CLASSIFICA – Ecco le gare disputate finora per la 27° giornata di Ligue 1

Evian-Nantes 2-0. 61’ Barbosa (E), 77’ Wass (E)
St.Etienne-Monaco 2-0. 17′ Lemoine (S), 67′ Hamouma (S)
Lorient-Bastia 1-1. 35′ Ecuele (L), 50′ Bruno (B)
Nizza-Tolosa 0-2. 65′ Ben Basat (T), 92′ Ben Yedder (T)
Reims-Valenciennes 3-1. 21′ De Preville (R), 38′ Oniangue (R), 78′ Charbonier (R), 87′ Dossevi (V)
Rennes-Guingamp 0-2. 39′ Giresse (G), 95′ Yatabare (G)
Sochaux-Bordeaux 2-0. 70′ Ayew (S), 83′ Bakambu (S)
Ajaccio-Lilla domani ore 14
Lione-Montpellier domani ore 17
PSG-Marsiglia domani ore 21

PSG* 61 punti; Monaco 56 punti; St. Etienne 48 punti; Lilla* 46 punti; Marsiglia* 43 punti; Reims 42 punti; Lione* 41 punti; Bordeaux 40 punti; Bastia 37 punti; Tolosa 36 punti; Lorient 33 punti; Montpellier* e Guingamp 32 punti; Rennes, Nantes e Nizza 31 punti; Evian 27 punti; Valenciennes e Sochaux 22 punti; Ajaccio*14 punti.  * Una gara in meno

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *