Connect with us

Milan

Clamoroso dall’Inghilterra: il Tottenham offre Lamela per Balotelli

Pubblicato

|

Balotelli sorprese turno infrasettimanale.

Neanche il tempo di asciugarsi le lacrime e Balotelli è entrato già nel giro del calciomercato. L’ultima notizia che lo riguarda tratterebbe di uno scambio con il giocatore del Tottenham Lamela. L’argentino si trasferì a Londra a fine agosto dello scorso anno, dopo la prima giornata di campionato. Alla Roma andarono 30 milioni di euro ma, dopo circa 6 mesi, il valore dell’argentino è già calato a 25 milioni.

Lamela

Possibile scambio Tottenham-Milan tra Lamela e Balotelli

INSIDIE DA PROCURATORI – D’altro canto lo stesso Raiola non ha mai nascosto che il campionato inglese è l’ideale per SuperMario, perché più adeguato al suo livello tecnico. Non è da escludere, quindi, che lo stesso procuratore possa imbastire una trattativa con Baldini. Difficile però che il Milan lasci partire Balotelli, sia perché ad oggi è considerato il più forte attaccante italiano in giro, con margini di crescita impressionanti (dipendenti, purtroppo, dalla sua capacità di maturare una volta per tutte), sia perché il giocatore non ha mai nascosto di voler continuare a vivere in Italia. Trattativa difficile da portare a termine.
Tuttavia i nuovi vertici societari milanisti non gradiscono “l’alleanza” tra Galliani e Raiola: Barbara Berlusconi è stata più volte accusata di voler vendere tutti gli assistiti del procuratore di Balotelli. Oltre a Niang, mandato in prestito e sicuro partente a fine campionato, anche Abate potrebbe avere le valigie pronte. Altri indizi sarebbero l’eventuale assenza dei rossoneri nelle coppe europee, mentre il Tottenham è ancora in corsa per giocarsi un posto in Champions.

COLPA DEL MODULO – Anche a livello di modulo si potrebbe ipotizzare l’utilità di Lamela, classico esterno d’attacco a cui piace accentrarsi e molto dotato tecnicamente. Mentre SuperMario, ad oggi, rappresenta un’incognita: Non essendo la classica prima punta fa fatica nel modulo di Seedorf, e l’olandese ha più volte riferito che il modulo con 2 attaccanti, che piace tanto al presidente Berlusconi, dove SuperMario andrebbe a giocare come seconda punta, ruolo a lui più congeniale, non è nei suoi schemi. Vero anche che la storia del calcio insegna che sono gli schemi ad adeguarsi quando in rosa hai determinati giocatori da “24 carati”.
Insomma, per ora lo scambio Balotelli-Lamela rimarrebbe solo una fantasia. Il Milan però non ha mai risparmiato sorprese ai suoi tifosi.

Luca Porfido

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending