Connect with us

Arte&Cultura

I libri più venduti della settimana: la top ten italiana

Pubblicato

|

Alan Friedman presenta "Ammazziamo il Gattopardo"
Classifica libri più venduti

Classifica libri più venduti

Chi l’avrebbe mai detto che, nonostante l’avvento della tecnologia, una buona parte di lettori scelga ancora il classico libro cartaceo? Per fortuna tutt’oggi numerose persone visitano e acquistano libri in libreria o comunque visitano ancora le biblioteche. Questo inizio dell’anno ha visto l’emergere di numerosi scrittori in erba e anche volti già conosciuti al pubblico, che ritroviamo nella nostra classifica settimanale.

AL TOP IL GATTOPARDO DI FRIEDMAN – E’ il libro del momento, niente poteva frenare il suo immediato piazzamento al vertice della classifica: chiunque segua le vicende politiche del nostro Paese ha senz’altro sentito parlare, in questi ultimi giorni, di Alan Friedman, giornalista statunitense e esperto in economia, e del suo libro “Ammazziamo il gattopardo”, citato da più parti per avere rivelato alcune manovre politiche che sarebbero state messe in atto addirittura dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con lo scopo di facilitare la caduta del governo Berlusconi nel 2011.
Questo però è uno dei tanti argomenti trattati: l’autore vuole soprattutto descrivere come l’Italia sia potuta precipitare in una crisi che scoraggia e dare dei consigli per uscire al più presto possibile da questa difficile situazione.

KING PANSA, SARDEGNA E POI SPAGNA – Al secondo posto Giampaolo Pansa, uno scrittore che non ha paura di affermare le proprie convinzioni e continuare a raccontare la storia da un punto di vista differente. Con “Bella ciao. Controstoria della Resistenza“ l’autore descrive l’altra faccia della lotta partigiana, fatta da coloro che volevano il crollo della dittatura fascista solo per sostituirla con una di tipo popolare, cioè agli ordini dell’Unione Sovietica.

 Travolti da queste nuove entrate, scivolano in terza e quarta posizione Dottor Sleep di Steven King, il seguito di Shining del 1977 e “Sei per la Sardegna“, una breve antologia che raccoglie le opere di sei scrittori di origine sarda, che hanno unito le loro capacità letterarie per aiutare, con i proventi di questo libro, le popolazioni dell’isola duramente colpite dall’alluvione del novembre scorso. Un quinto posto importante lo ha conquistato Clara Sanchez, nota soprattutto per lo straordinario successo del suo romanzo “Il profumo delle foglie di limone“, uscito in Italia nel 2011. Molto atteso, quindi, “Le cose che sai di me“.

TRA SCOPERTE E CONFERME – Al sesto posto “Gli sdraiati“ di Michele Serra, ovvero la nuova generazione di adolescenti ironicamente raccontata da un padre che non sa più come comunicare con loro; alla settima posizione, invece, “Polvere” di Patricia Cornwell offre ai fan della protagonista Kay Scarpetta l’ennesima occasione per seguire l’anatomo-patologa più famosa del mondo mentre mette alla prova il suo intuito e le sue capacità investigative. E’ in ottava posizione il “Nuovo dizionario delle cosa perdute“ di Francesco Guccini, che descrive simpaticamente usi e costumi della sua generazione, che incuriosiscono anche i lettori più giovani. Guadagna una posizione “Braccialetti rossi” di Albert Espinosa: un racconto autobiografico con il quale l’autore ricorda la sua lotta iniziata quando aveva solo tredici anni contro un osteosarcoma, sul quale è però riuscito a trionfare e che ha ispirato l’omonima fiction in onda su Raiuno. Chiude questa edizione della classifica “Diario di una schiappa.Guai in arrivo!”, di Jeff Kinney: il protagonista di questa serie, Greg, è ormai un ragazzino alle prese con l’amore ma le sue avventure restano più comiche che mai.

Antonio Lostia

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending