Connect with us

Champions League

Schalke 04-Real Madrid 1-6: ritornano i Galacticos | Pagelle

Pubblicato

|

C. Ronaldo, eletto migliore in campo

C. Ronaldo, eletto migliore in campo

Devastante. Ecco l’aggettivo adatto per definire questo Real Madrid. Bale, Cristiano Ronaldo e Benzema mostrano superbamente la loro superiorità, spinti e motivati dall’ossessione della vittoria, della conquista della Champions, della cosiddetta “Decima”. Lo Schalke 04 agevola i fenomeni di Ancelotti con una prestazione aberrante, cui solo un meraviglioso gol di Huntelaar può servire per chieder venia ai tifosi . Vi proponiamo di seguito le pagelle del match

SCHALKE O4

Fahrmann: Continuamente sotto assedio, tenta di bloccare i tentativi dei blancos con qualche buon intervento, nonostante debba anche lui arrendersi alla cattiveria degli avversari che lo battono per ben 6 volte. Voto: 4

Howedes: Il terzino tedesco potrebbe anche usare una valida giustificazione: era sulla stessa fascia di Cristiano Ronaldo. Per il Pallone d’oro portoghese Howedes è insignificante, viene umiliato, mostrando i suoi limiti, specie nella velocità. Voto: 3

Santana: Probabilmente la peggior partita della sua carriera, colpevole nei primi due gol, svanisce dalla partita, assistendo ai fenomeni del Real che si prendevano beffa di lui e compagni. Voto: 2

Kolasinac: Bale, Benzema e Ronaldo lo terrorizzano, viene umiliato e diventa protagonista in negativo del match, assistendo alla disfatta con i propri compagni di reparto. Voto: 2

Matip: Ancora ci starà pensando, probabilmente. “L’ha davvero fatto?” si chiederà, finché non tenterà di dimenticare ciò che ieri Cristiano Ronaldo gli ha fatto. Incantato ma imbambolato dai rapidi doppi passi del portoghese, si fa superare come niente, concedendo il 3 a 0 della squadra di Carletto. Voto: 2

Meyer: Il Real lo chiude, disinnescandolo completamente. Vaga per tutta la partita in cerca di un’illuminazione, poi attende miserabilmente la fine dell’agonia. Voto: 3

Boateng: Lo conosciamo più come uomo d’area che come mediano e contro il Real ha dato la prova della sua maggiore propensione offensiva. Non rispetta però i compiti a lui chiesti, subendo le manovre blancos. Voto: 3

Draxler: Il giovane talento tedesco non è in forma, non è stato in partita e ha potuto solamente ammirare ed imparare le giocate di Bale e Ronaldo, inesistente per una squadra che punta molto nella manovra offensiva su di lui. Di lui si ricorda solo il tentativo vanificato da Casillas. Voto: 3

Farfàn: Così veloce da non subire gli esterni altrettanto rapidi del Real. Tenta di infastidire la difesa di Ancelotti ma non può nulla. Voto: 4

Neustadter: Assente, si gode il gioco degli avversari e si dimentica di essere fondamentale per l’attacco della propria squadra. Voto: 2

Huntelaar: Bisogna ammetterlo: il gol da lui realizzato è di una bellezza tale da non poterlo penalizzare troppo. Se prima il suo giudizio era da 2, quindi, aumenta di un’unità. Voto: 3

Fuchs: Succube come i suoi compagni della rapidità degli avversari. Entra nella ripresa e non da nulla di nuovo. Voto: 2

Goretzka: Era meglio che stesse in panchina, almeno avrebbe fatto lo spettatore senza scomodarsi. Voto: 2

Obasi: I tentativi del giocatore sono vani, avversari superiori: umiliato. Voto: 3

REAL MADRID

Casillas: La parata sul tiro di Draxler è meravigliosa, le rare volte che ha dovuto impegnarsi si è sempre mostrato pronto. Voto: 7

Pepe: Un leader in difesa ed un terrore per gli attaccanti avversari. Ottimo nella copertura. Voto: 7

Sergio Ramos: Gioca una partita sufficiente, sono state poche le volte che lo hanno impegnato davvero, riuscendo a tenersi stretto Huntelaar. Voto: 6

Carvajal: Una bella partita che ricorderà per lungo tempo. C’è l’intesa con Bale, così come con il resto del reparto difensivo. Ancelotti sta puntando molto sul giocatore e sta vedendo i risultati. Voto: 7

Marcelo: Ottimo sia in attacco sia in difesa. Farfàn tenta di superarlo, ma non può nulla contro il terzino blancos. Voto: 7

Modric: Il centrocampista perfetto per Ancelotti. Trattato da Carletto come faceva con Pirlo o, meglio, con Seedorf: il centrocampo è suo. Voto: 7

Di Maria: Lavoratore instancabile, la partita rende onore ad un processo che mostra i suoi notevoli miglioramenti anche nella fase di non –possesso. Voto: 7

Xabi Alonso: Detta i tempi delle manovre offensive, geniale e sempre presente, da vero playmaker. Voto: 8

Ronaldo: Il numero 7 del Real mostra la sua sublime potenza ancora una volta. Una doppietta non basta a descrivere quanto fatto nel match. I giocatori dello Schalke ne resteranno traumatizzati per un po’. L’Europa lo ammira. Voto: 9

Bale: Padrone del campo, fenomeno assoluto con Ronaldo, detta ritmi e velocità per quasi tutto il match. Lo Schalke si piega e rende gloria ad uno dei giocatori gallesi più forti di sempre. Voto: 9

Benzema: L’attaccante francese vive in sordina una prestazione maiuscola. Sotto porta non sbaglia e con Ronaldo forma una coppia fenomenale. Voto: 8 e mezzo

Isco: Non riesce ad entrare nel vivo del match, la squadra girava così perfettamente da non avere il bisogno di forze fresche e lui si gode il trionfo. Voto: 6

Illarmendi: Anche lui non tenta di diventar protagonista di un match già chiuso. Conta la presenza in vittorie di un tal genere. Voto: 6-

Rodriguez: Sogna di essere il quarto “incomodo” nel tabellino dei marcatori blancos, ma non trova la rete. Voto: 6-

 (Alessandro Triolo)  

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending