Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: ok Portland e Minnesota, strepitoso Harden

Pubblicato

|

Queste le sintesi delle gare Nba giocate nella notte:

Nicolas Batum, Portland

Batum chiude il match contro i Nuggets con una tripla decisiva

DENVER NUGGETS – PORTLAND TRAIL BLAZERS 95-100

Portland vince nonostante l’assenza di LaMarcus Aldridge. I Blazers battono i Nuggets grazie al solito Lillard che mette a segno 31 punti, 7 rimbalzi e 9 assist. Ottime prestazioni anche di Batum e Lopez. Denver dopo i primi tre quarti si trova a -15 dagli avversari, e sfiora una clamorosa rimonta portandosi a soli 2 punti con i canestri di Hickson e Faried, ma una tripla di Batum chiude la partita a favore di Portland.

Denver Nuggets: Foye 17, Hickson 16, Brooks 14, Mozgov 14, Faried 11. Rimbalzi: Hickson 25. Assist: Brooks 6.

Portland Trail Blazers: Lillard 31, Batum 16, Williams 14, Wright 12, Lopez 12, Matthews 11. Rimbalzi: Lopez 10. Assist: Lillard 9.

kevin_love3

Love mette a segno 33 punti contro i Suns

PHOENIX SUNS – MINNESOTA TIMBERWOLVES 101-110

Minnesota vince in rimonta a Phoenix. In svantaggio di 8 punti a otto minuti dal termine, i Timberwolves hanno portato a casa la vittoria grazie ai punti di Brewer e Muhammad, oltre al solito Kevin Love che ne ha messi a segno 33. Momento decisivo della gara l’uscita per falli di Dragic a 3’46 dal termine, con Love che segna entrambi i tiri liberi del sorpasso.

Phoenix Suns: Markieff Morris 24, Green 19, Dragic 16, Goodwin 10. Rimbalzi: Tucker 16. Assist: Smith 7.

Minnesota Timberwolves: Love 33, Muhammad 20, Brewer 18, Cunningham 12, Budinger 10. Rimbalzi: Love 13. Assist: Rubio 11.

SACRAMENTO KINGS – HOUSTON ROCKETS 103-129

Primo quarto da applausi dei Rockets che hanno chiuso sul 42-17 grazie ad uno strepitoso Harden, che ha messo a segno ben 22 punti. Nel secondo quarto timida reazione di Sacramento che accorcia sugli avversari, chiudendo il primo tempo sul -18. Al rientro dagli spogliatoi Houston attacca ancora, controllando la partita e ottenendo così la vittoria. Da segnalare l’espulsione di DeMarcus Cousins, autore di 16 punti, ma che arriva a quota 15 falli tecnici in questa stagione. Nel dopo gara il coach dei Kings, Malone, ha sottolineato come il suo giocatore debba cambiare atteggiamento.

Sacramento Kings: Gay 25, Cousins 16, McLemore 15, Thomas 12, Williams 10. Rimbalzi: Evans 8. Assist: Gay 6.

Houston Rockets: Harden 43, Howard 20, Hamilton 12, Lin 11, Jones 11, Parsons 10. Rimbalzi: Howard 11. Assist: Harden 8.

Nella notte NBA si giocano 10 partite:

Philadelphia 76ers-Orlando Magic
Boston Celtics-Atlanta Hawks
Chicago Bulls-Golden State Warriors
Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans
Memphis Grizzlies-Los Angeles Lakers
Oklahoma City Thunder-Cleveland Cavaliers
San Antonio Spurs-Detroit Pistons
Utah Jazz-Phoenix Suns
Portland Trail Blazers-Brooklyn Nets
Los Angeles Clippers-Houston Rockets

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending