Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: Indiana travolge i Lakers, Toronto ok a Cleveland

Pubblicato

|

7 gli incontri giocati nella notte Nba. In questo articolo andremo ad analizzare 2 partite: il successo dei Pacers sui disastrati Lakers e quello in trasferta dei Raptors in quel di Cleveland. La cronaca degli altri incontri potete trovarla sempre qui su SportCafe24 con altri articoli di approfondimento.

INDIANA PACERS-LOS ANGELES LAKERS 118-98

Da un lato abbiamo una squadra sempre più competitiva che può lottare per la vittoria finale, dall’altra ne abbiamo una in piena crisi d’identità e di gioco. Così si presentava la gara alla viglia ed alla fine le promesse sono state ampiamente rispettate. Vince facile Indiana, che fa debuttare il nuovo ottimo acquisto Evan Turner, arrivato giovedì scorso da Philadelphia. Subito buon feeling con i compagni, dato che l’ex 76ers mette a referto 13 punti, 3 assist e 9 rimbalzi, partecipando attivamente alla vittoria. Dopo un inizio travolgente, con un vantaggio di 18-6 (Hill firma 9 dei primi 12 punti), Indiana si rilassa un pò troppo ed arriva al 55-54 alla fine del secondo quarto, ma nel finale di terzo quarto si scatena Paul George (20 punti, 6 assist, 7 rimbalzi), che segna 8 punti di fila mandando il match sul 91-70. Da li in poi per Indiana è tutto in discesa ed arriva così la vittoria numero 43 in stagione. E’ la sconfitta numero 38 in stagione regolare, invece, per i Lakers di Mike D’Antoni. Una sconfitta che vale l’ultimo posto della Western Conference, un risultato disastroso e fa precipitare sempre di più le quotazioni dell’allenatore italo-americano, che quasi certamente se ne andrà a fine stagione. Sembra non esserci proprio il feeling con i giocatori ed alcune scelte, come quella odierna di farm marcare David West dal piccolo Wesley Johnson, evidenziano uno stato di confusione generale che sta affliggendo i californiani. Unica nota positiva della serata è la miglior prestazione in Nba di Kent Bazemore (23 punti, 3 assist e 4 rimbalzi)

Indiana: George 20 punti, Hill 14 Assist: George 6 Rimbalzi: West 12

Los Angeles: Bazemore 23 punti, Gasol 15 Assist: Farmar 7 Rimbalzi: Gasol 9

Vince ancora Toronto, sesta vittoria nelle ultime 7

Vince ancora Toronto, sesta vittoria nelle ultime 7

CLEVELAND CAVALIERS-TORONTO RAPTORS 93-99

Trascinati da un grande Demar DeRozan i Raptors espugnano la “Quicken Loans Arena” e conquistano la sesta vittoria nelle ultime 7 partite, un risultato strepitoso che consente alla franchigia canadese di rimanere al terzo posto della Eastern Conference. Una partita che Cleveland era riuscita a recuperare rimontando il -13 (47-34 nel secondo quarto) grazie a Kyrie Irving (25 punti, 9 assist, 4 rimbalzi) ed Hawes (15 punti, 1 assist e 7 rimbalzi), ma nell’ultimo periodo si scatena DeRozan, che segna 16 punti, di cui 6 consecutivi, consentendo alla sua squadra di passare sul 96-91 e dimostandosi decisivo anche in difesa togliendo dalle mani di Hawes la palla per una possibile schiacciata sul 94-91. Alla fine l’asso dei Raptors chiude la gara con uno score da 33 punti, 6 assist e 4 rimbalzi, ben coadiuvato da Ross (19 punti) e da Lowry (13 punti, 9 assist e 5 rimbalzi). Terza sconfitta consecutiva per i pur volenterosi Cavaliers, che vedono ormai veramente lontani i play-off

Cleveland: Irving 25 punti, Hawes 15 Assist: Irving 9 Rimbalzi: Thompson e Deng 9

Toronto: DeRozan 33 punti, Ross 19 Assist: Lowry 9 Rimbalzi: Patterson 8

Nella notte NBA si giocano 10 partite:

Philadelphia 76ers-Orlando Magic

Boston Celtics-Atlanta Hawks

Chicago Bulls-Golden State Warriors

Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans

Memphis Grizzlies-Los Angeles Lakers

Oklahoma City Thunder-Cleveland Cavaliers

San Antonio Spurs-Detroit Pistons

Utah Jazz-Phoenix Suns

Portland Trail Blazers-Brooklyn Nets

Los Angeles Clippers-Houston Rockets

Enrico Cunego

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending