Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: Raptors vincono facile, Washington super Wall

Pubblicato

|

Vince ancora Toronto, sesta vittoria nelle ultime 7

Ecco le sintesi delle gare Nba giocate nella notte:

John Wall

John Wall trascina Washington alla vittoria

Cleveland Cavaliers-Washington Wizards 83-96

I Wizards vincono in Ohio la loro terza partita consecutiva, rimanendo in pianta stabile in zona playoff. Il successo arriva grazie a Wall, autore di 21 punti e 9 assist, a conferma del momento positivo del playmaker, e anche per merito di Beal, che ha messo a segno 17 punti, e di Gortat, 13 punti e 13 rimbalzi. Unica nota stonata è l’infortunio di Nene, risolutore della partita precedente. Per quanto riguarda i Cavs, da sottolineare la prova sottotono di Irving (autore di soli 15 punti). E’ stata però la difesa di Washington (oltre agli errori di Cleveland, 2/18 da tre) a fare la differenza nell’ultimo quarto, quando i Cavs realizzano solo 11 punti, permettendo ai ‘maghi’ di portarsi sul 93-79 a tre minuti dal termine.

Cleveland Cavaliers: Deng 17, Hawes 16, Irving 15, Thompson 11. Rimbalzi: Thompson 12, Hawes 12. Assist: Irving 5.

Washington Wizards: Wall 21, Beal 17, Ariza 15, Gortat 13. Rimbalzi: Gortat 13. Assist: Wall 9.

Toronto Raptors-Orlando Magic 105-90

Vittoria semplice per i padroni di casa che si affidano a Kyle Lowry (28 punti) e Demar DeRozan (24 punti). Nonostante una prestazione perfetta dei padroni di casa, nei primi 24 minuti si assisteva ad una sorta di equilibrio (44-41). Nei Magic da evidenziare l’ottima prestazione di Tobias Harris (28 punti) , e il record di Jemeer Nelson che supera il numero di punti realizzato da Shaquille O’Neal con la maglia di Orlando. Non è ancora terminata quindi la serie di sconfitte esterne per la squadra di Orlando, che non vince al di fuori delle mura amiche dal 16 dicembre contro i Chicago Bulls.

Toronto Raptors: Lowry 28, DeRozan 24, Ross 16, Johnson 12, Vasquez 10. Rimbalzi: Valanciunas 9. Assist: Lowry 6.

Orlando Magic: Harris 28, Moore 16, Vucevic 11, Oladipo 11, OQuinn 10. Rimbalzi: Harris 6. Assist: Nelson 8.

Denver Nuggets-Sacramento Kings 95-109

Vittoria praticamente storica per i Kings che in casa dei Nuggets non vincevano dal 2008. E’ stato lo show del trio formato da Isaiah Thomas, Rudy Gay (12/23 al tiro, 8/9 ai liberi, 3 assist e 3 recuperi) e DeMarcus Cousins (9 rimbalzi, 5 assist e 5 stoppate).  Il trio da spettacolo soprattutto nel terzo quarto, dove fanno da padroni determinando un break di 39-18 in cui Thomas, Gay e Cousins realizzano rispettivamente 15, 13 e 8 punti. La squadra di Denver vede invece ripresentarsi le solite fragilità causate da problemi fisici ed ora anche da calo di fiducia e motivazioni.

Denver Nuggets: Foye 27, Fournier 27, Faried 10. Rimbalzi: Faried 6, Hickson 6, Foye 6. Assist: Brooks 8.

Sacramento Kings: Thomas 33, Gay 32, Cousins 27. Rimbalzi: Gay 11. Assist: Thomas 6.

Marco Sciscioli

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending