Connect with us

Football

Pagelle Juventus-Torino 1-0: Tevez leader, El Kaddouri mina vagante

Pubblicato

|

Carlitos Tevez, alla ricerca del primo goal in Champions con la Juventus

Una Juventus arroccata in difesa per tutto il secondo tempo, che a dieci minuti dal termine schiera un 5-4-1 con Osvaldo unica punta, vince un derby della Mole emozionante, come prevedibile. Il Torino dal canto suo prova a sfondare il muro difensivo bianconero con quasi tutto il suo organico, sbattendo anche contro un Caceres molto attento e preciso. Oltre al già nominato Caceres, da sottolineare le prestazioni di Tevez, leader questa sera, El Kaddouri e Darmian.

Juventus:

Buffon 6 : a parte qualche intervento non ha avuto grossi problemi, chiama la palla e tiene ordine in area.

Barzagli 6: nonostante i recenti acciacchi prova a dare il proprio contributo. Niente di speciale da segnalare.

Bonucci 6: il ruolo di regista difensivo non lo svolge ottimamente questa sera, ordinaria amministrazione.

Caceres 6,5: anticipa spesso le giocate dei granata, stoppandole sul nascere con tackle e colpi di testa precisi. Tra i migliori.

Pirlo 6: in queste ultime partite sembra meno lucido del solito, passaggi non precisi come sua consuetudine, si dedica con discreti risultati alla fase difensiva, anche se soffre la dinamicità dei granata.

Vidal 5,5: lento nelle ripartente, non recupera molti palloni anzi sbaglia dei passaggi. Salterà Milan-Juventus dato che, essendo diffidato, ha preso un’ammonizione. ( dal 28′ st Marchisio 6: non può fare molto, a parte restare dietro la linea di centrocampo a difendere insieme agli altri )

Pogba 6: prova a contribuire, ma non riesce ad esprimersi al meglio dato che ha dovuto giocare in una posizione non sua, ovvero sulla fascia destra a sostegno di Lichtsteiner.

Asamoah 6: con la sua velocità vuole essere imprevedibile, in parte ci riesce infatti è da una sua iniziativa che nasce il gol di Tevez. Partecipa anche lui alla fase difensiva.

Lichtsteiner 5,5: sbaglia diversi passaggi semplici, cross poco pericolosi.

Llorente 6: non riceve molti palloni giocabili, quei pochi che gli arrivano li stoppa ma senza riuscire a far proseguire l’azione offensiva a causa delle marcature a uomo dei granata. ( dal 43′ st Padoin: s.v. )

Tevez 7: leader della Juventus questa sera. L’unico che parte in velocità e va all’arrembaggio. Segna un bel gol e nel finale, durante una sua ripartenza palla al piede (correndo all’impazzata nonostante l’evidente stanchezza), si guadagna un fallo d’esperienza che ha contribuito a far passare i minuti, allentando la pressione offensiva dei giocatori del Torino. ( dal 45′ st Osvaldo: s.v. )

El Kaddouri, Tevez, Juventus-Torino,

El Kaddouri, autore di una buona prestazione

TORINO:

Padelli 6: nessuna responsabilità sul gol di Tevez. Spettatore non pagante dati gli sporadici attacchi bianconeri.

Glik, Moretti 6: hanno avuto poco da fare, così come il loro portiere, hanno avuto addirittura la libertà di avanzare in diverse occasioni.

Bovo 6: vedi i compagni di reparto (dal 34′ st Meggiorini: s.v. )

Darmian 6,5: insieme ad El Kaddouri sono stati le mine vaganti del Torino, continue le sue incursioni sulla destra palla al piede, era inarrestabile.

Kurtic 6,5: buona partita per il giocatore di proprietà del Sassuolo, gestisce il gioco torinese smistando palloni e provando ad entrare nell’area juventina. ( dal 46′ st Basha: s.v. )

Vives 6: ordinaria amministrazione, non partecipa molto alle numerose sortite offensive della sua squadra.

El Kaddouri 6,5: insieme a Darmian i migliori del Torino. Mette molte volte in apprensione la difesa Juventina. ( dal 39′ st Farnerud: s.v. )

Pasquale 5,5: non si vede quasi mai in campo, solo in occasione dell’ammonizione per una trattenuta su Tevez.

Cerci 6: si rende pericoloso sulla fascia,ma nel secondo tempo scompare.

Immobile 6: lui prova con qualche conclusione a segnare il gol del pareggio, ma poi scompare anche lui come il suo compagno di reparto.

Marco Sciscioli

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending