Connect with us

Football

Pagelle Sampdoria-Milan 0-2: Eder ci prova, Rami e Taarabt super

Pubblicato

|

Rami uno dei pochi sicuri di rimanere nel Milan il prossimo anno

Il lavoro di Seedorf comincia a dare i suoi primi frutti, e dopo l’ottima prestazione contro l’Atletico in Champions, il Milan si conferma vincendo per 2-0 a “Marassi” contro la Sampdoria. In rete due dei nuovi arrivati nel mercato di gennaio, Taarabt e Rami. Ecco le pagelle delle due squadre:

Fornasier 5: sempre in difficoltà, come nell’azione che porta al vantaggio dei rossoneri nella quale si perde l’uomo.

Mustafi 5,5: anche lui fa fatica a contrastare Pazzini, anche se nella ripresa migliora nettamente.

Regini 6: sicuramente il migliore del reparto difensivo blucerchiato. Sempre molto attento, frena le azioni di Honda.

Costa 5,5: partita quasi sufficiente, ma va in affano nei contropiedi veloci degli avversari.

Palombo 6: sempre grintoso a centrocampo guadagna un bel pò di palloni, provando anche qualche tiro da fuori, ma la precisione oggi non c’è.

Obiang 5: superato sempre in mezzo al campo, prestazione sottotono la sua. Poco incisivo anche in fase offensiva. (56′ Maxi Lopez 4: partita da dimenticare per lui. Entra e si fa subito espellere per doppio giallo).

Gabbiadini 5,5: nel primo tempo cerca qualche spunto e lo trova anche, mettendo un paio di volte in difficoltà la difesa avversaria. Nella ripresa si spegne.

Krsticic 5: si vede raramente sulla trequarti perdendo il duello con i difensori avversari, causa anche la loro fisicità. (81′ Renan s.v.).

Wszolek 5: partita da dimenticare la sua. Perde praticamente sempre il duello in velocità con Abate sulla sua fascia. (46′ Soriano 6: molto meglio del compagno, dà spinta alla manovra della sua squadra e riesce ad essere incisivo).

Eder 6: si fa vedere poche volte, ma quando lo fa riesce a rendersi pericoloso. Purtroppo per lui però, deve abbattersi contro Amelia che gli nega il gol in almeno un paio di occasioni.

Keisuke Honda, uno dei problemi di Seedorf

Prestazione in crescita per Keisuke Honda

MILAN

Amelia 7: compie alcuni interventi decisivi. Il più importante su una conclusione ravvicinata di Eder, con l’estremo difensore rossonero che si supera di riflessi. Grande uscita anche sullo stesso brasiliano, che in scivolata prende nettamente la palla sventando ogni pericolo.

Abate 6: determinato in entrambi le fasi. Dalle sue parti è difficile passare.

Rami 7: il Milan sembra aver trovato il difensore centrale del presente, ma anche del futuro. Gol e assist per lui, oltre ad una prestazione impeccabile in fase difensiva.

Zaccardo 6: l’antivirus Seedorf sembra aver fatto bene anche a lui. Nessun errore, si trova sempre nel punto giusto al momento giusto.

Constant 6,5: bravo in fase di spinta sulla fascia sinistra, ma quest’oggi si è dimostrato capace anche in fase di copertura. (76′ Emanuelson s.v.)

Montolivo 6,5: determinante in mezzo al campo con le sue geometrie. Sul 2-0 è sempre presente in fase di palleggio.

Muntari 6: è un muro davanti alla difesa, ma spesso si lascia andare a qualche intervento duro, come quando si becca il giallo che gli farà saltare la sfida del prossimo turno con la Juventus. (64′ Essien 6: continua ad esercitare lo stesso ruolo del compagno, bravo a spezzare l’azione avversaria).

Honda 6,5: prestazione in crescita, forse oggi la sua miglior partita da quando veste la maglia rossonera. Sempre presente in fase offensiva, il giapponese smista diversi assist per i compagni. Si impegna anche in fase di copertura.

Saponara 6: sfiora un gran gol al volo nel finale di primo tempo su assist di Constant. Si impegna sulla trequarti, ma non riesce ad essere incisivo più di tanto. (57′ Poli 6: sempre presente e grintoso, entra e subito arriva il raddoppio).

Taarabt 7: sembra che il Milan abbia preso davvero un fenomeno a pochi soldi. Protagonista con giocate fantastiche, oltre che autore del primo gol. Nella ripresa forse è apparso un pò stanco, ma il suo valore è indiscutibile.

Pazzini 6,5: si rende subito pericoloso con un pallonetto dal limite, salvato però sulla linea. Bravo a farsi vedere sempre in avanti. Oggi è davvero mancato soltanto il gol.

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending