Connect with us

Football

Serie A: Chievo-Catania 2-0, risultato pesante in coda. Rivivi il match!

Pubblicato

|

Cyril Thèrèau, vicino il suo rinnovo col Chievo

Sfida salvezza al Bentegodi. Chievo e Catania arrivano all’appuntamento odierno con sentimenti e percorsi contrastanti, ma con un obiettivo comune: fare punti e avvantaggiarsi sull’avversario. Clivensi che, con l’avvento a novembre di Corini, avevano inanellato una serie di risultati positivi tali da allontanarli dalla zona calda della classifica: adesso la vittoria manca da oltre due mesi e la squadra è arretrata fino alla penultima posizione. Catania che ha operato il cambio in panchina: ma se l’avvento di De Canio non ha sortito gli effetti sperati, il ritorno di Maran sembra avere scosso definitivamente un ambiente che di colpo è tornato a sperare nella salvezza. All’andata finì 2-0 per i rossazzurri: fu l’unica vittoria ottenuta con lo stesso Maran in panchina prima dell’esonero. Etnei che non vincono in trasferta da oltre un anno, e in uno stadio con una tradizione non positiva: pareggio che potrebbe anche uscire per l’ennesima volta sulla ruota di Verona, ma i tatticismi dettati dall’importanza della gara potrebbero lasciare spazio ad un match vero.

PROBABILI FORMAZIONI:
CHIEVO (4-3-1-2): 25 Agazzi, 21 Frey, 3 Dainelli, 12 Cesar, 93 Dramè, 23 Guarente, 27 Rigoni, 4 Guana, 56 Hetemaj, 77 Thereau, 43 Paloschi.

CATANIA (4-3-3): 21 Andujar, 2 Peruzzi, 14 Bellusci, 3 Spolli, 22 Alvarez, 13 Izco, 10 Lodi, 15 Rinaudo, 26 Keko, 9 Bergessio, 19 Castro.

Diretta Live su Sportcafè24 a partire dalle 14.55 a cura di Manlio Mattaccini

SECONDO TEMPO

96′ FINISCE QUA! SUCCESSO IMPORTANTISSIMO DEL CHIEVO, che ottiene il primo successo del 2014 e torna alla vittoria casalinga dopo oltre due mesi! Brusco passo indietro del Catania, sia sul piano del gioco sia in classifica: vanificati gli sforzi delle ultime incoraggianti prestazioni, anche se in coda la classifica è cortissima e ancora nulla è compromesso!

94′ L’ultima occasione della gara: tiro sbilenco di Bellusci che rimane in area e sorprende Bergessio, incapace di stoppare con pallone che si spegne sul fondo

90′ Saranno ben cinque i minuti di recupero

85′ Stoian riceve palla da destra, controllo non perfetto e la sua conclusione è sporca: sarà corner

83′ Punizione di Lodi: Agazzi controlla con facilità

81′ Chievo che ha in mano il match: Catania ora poco convinto, demotivato dal punteggio

80′ Rigoni, applauditissimo, lascia il posto al compagno Radovanovic

77′ Catania che continua a collezionare calci d’angolo, ma non riesce a rendersi davvero pericoloso e realizzare la rete che potrebbe riaprire il match

71′ Corini toglie Guana, al suo posto gli subentra Bernardini

68′ Altro cambio per il Catania: esce Castro, dentro K. Boateng

67’RADDOPPIO CHIEVO: RIGONI! Punizione per i gialloblù: pallone scodellato dentro l’area e colpo di testa beffardo di Rigoni, che trova un pò impreparato Andujar scavalcato irreversibilmente dalla traiettoria del pallone! 2-0, si mette male per il Catania!

66′ Cross dalla sinistra di Alvarez per Peruzzi: contatto dell’argentino col difensore avversario, gli etnei vorrebbero il rigore

63′ Altro cambio di Maran: esce Rinaudo, entra Plasil

61′ Sostituzione per il Catania: entra il giovane Fedato, esce Keko

59′ Sesto corner della gara per i rossazzurri: Bergessio impatta di testa ma non inquadra la porta

55′ Bergessio interviene duro su Guana: giallo per lui, salterà per squalifica la prossima partita

53′ Primo cambio della gara: esce Thereau, autore dell’unica rete, ed entra Stoian

48‘ Occasione per gli etnei: Bergessio spizza una punizione di Lodi, ma Izco è troppo indietro per imprimere forza al pallone, che finisce nelle mani di Agazzi

47′ Peruzzi: conclusione rasoterra dalla distanza, Agazzi è costretto a stendersi in tuffo e agguantare

46‘Si riparte con gli stessi 22 giocatori scesi in campo ad inizio gara

PRIMO TEMPO

46′ FINE PRIMO TEMPO! Partita equilibrata: pesa sull’economia del match il rigore concesso per fallo di mano di Alvarez e realizzato da Thereau!

42′ Bella azione del Catania: dialoghi sullo stretto, Bellusci serve Lodi che da posizione angolata scaglia un velenoso sinistro a giro che non inquadra la porta

40′Keko: cross dalla sinistra  di Castro, il suo colpo di testa si spegne a lato ma non di molto

37′ THEREAU TRASFORMA IL PENALTY:1-0! Potente e precisa conclusione del francesce, alla sinistra di Andujar! Chievo in vantaggio!

36′ RIGORE PER il CHIEVO: fallo di mano di Alvarez su conclusione di Frey!

34′ Risposta del Catania: gran botta di Bergessio da appena dentro l’area, ma Agazzi è sulla traiettoria e respinge

33′ Palla-gol per il Chievo: Thereau mette dentro un bel rasoterra per l’accorrente Guarente, che però non angola e trova la ribattuta del portiere avversario

29′ Hetemaj , tentativo dalla distanza senza troppe pretese: Andujar in presa sicura

27′ Rigoni approfitta di un pallone spiovente e ci prova con un tiro da distanza siderale, che Andujar para senza problemi

24′ Giallo per Rinaudo

23′ Break del Chievo: palla dentro per Paloschi che conclude di destro ad incrociare, ma Bellusci è sulla traiettoria e impedisce la rete!

20′ Lodi: tirocross velenoso, Agazzi ricorre ad un volo fotografico e mettere in angolo

12′ Altro corner per il Catania, guadagnato da Bellusci: etnei in costante pressione

9′ Izco: buon pallone per lui, gran botta però troppo centrale, Agazzi respinge con i pugni. Catania che da qualche minuto sembra aver preso il pallino del gioco

6′ Keko toccato duro da Dramè: punizione interessante per i rossazzurri; alla battuta Lodi, ma la conclusione centrale è preda di Agazzi

2′ Subito occasione per il Chievo: palla dentro per Paloschi che s’allunga troppo il pallone e permette l’intervento di Andujar

Splendida giornata di sole. Le squadre entrano in campo per i saluti di rito!

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending