Connect with us

Calcio Estero

Liga, il pericoloso ballo a tre tra Madrid e Barcellona

Pubblicato

|

Ronaldo, attaccante Real Madrid
Cristiano Ronaldo in versione soldatino sbeffeggia Blatter

Cristiano Ronaldo, attuale capocannoniere della Liga

La venticinquesima giornata di Liga BBVA, come di consuetudine, si apre questa sera nell’anticipo tra il pericolante Valladolid e il Levante per chiudersi con il posticipo del lunedì tra Espanyol e Villarreal. Il week-end sarà particolarmente caldo per gli incontri che vedranno all’opera le tre capoliste: questo pericoloso ballo a tre quanto sarà destinato a durare?

SABATO – La prima squadra a scendere in campo domani sarà il Real Madrid, che davanti il proprio pubblico del Santiago Bernabeu ospiterà l’Elche, quattordicesimo in classifica. I neopromossi hanno fatto soffrire i Blancos nella gara d’andata, e punteranno sulla verve del giovane ghanese Richmond Boakye per dar fastidio ai più quotati avversari. Il pallone d’oro Cristiano Ronaldo, che senza mezzi termini punta al titolo di capocannoniere del torneo, vuole trascinare i suoi compagni alla terza vittoria consecutiva in campionato. Il Celta Vigo di Luis Enrique ospiterà in casa il Getafe e vuole vendicarsi della sconfitta dell’andata, mentre Almeria-Malaga delle ore 22 sarà l’ultima gara in programma della serata, con gli andalusi incredibilmente a ridosso della zona retrocessione. Difficile la trasferta di San Sebastian per il Barcellona, che dieci giorni fa pareggiò in casa della Real Sociedad in Copa Del Rey. All’Anoeta i padroni di casa cercheranno di riscattare il pesante 1-4 del Camp Nou e per riuscirci puntano sul gioiellino francese Antoine Griezmann.

DOMENICA – Il lunch match tra Rayo Vallecano e Siviglia potrebbe avvantaggiare i madrileni visto che gli andalusi scenderanno di nuovo in campo nemmeno tre giorni dopo l’impegno in Slovenia di Europa League. L’Athletic Bilbao vuol continuare a mettere legna per consolidare il quarto posto che in questo momento li vede a +4 su Villarreal e Real Sociedad, e per farlo dovranno sconfiggere i fanalini di coda del Betis Siviglia. Alle ore 19 toccherà al Valencia di Pizzi affrontare al Mestalla il Granada. I pipistrelli vorranno continuare nel loro momento positivo che li vede imbattuti in Liga da cinque giornate, gli ospiti cercano la prima vittoria esterna del nuovo anno. L’Atletico sarà avvantaggiato perché già a conoscenza del risultato delle rivali, farà visita ad un Osasuna che in casa ha sempre venduto cara la pelle.

Le tre squadre in vetta saranno nuovamente appaiate a fine giornata? Per scoprirlo non vi resta che seguire la Liga qui su SportCafe24.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending