Giuseppe Landi
No Comments

Eurocup, Top 32: impresa Sassari, Siena e Cantù eliminate

Sassari, Siena e Cantù vincono nell'ultima giornata delle Last32, ma solo la prima riesce a qualificarsi agli ottavi

Eurocup, Top 32: impresa Sassari, Siena e Cantù eliminate
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cantù e Siena

Cantù e Siena eliminate dall’Eurocup

Terminano le Last32 di Eurocup. Sassari compie l’impresa in casa, battendo il Brose Baskets 102-84 e qualificandosi così agli ottavi di finale, dove affronterà i tedeschi dell’Alba Berlin. Escono invece dalla competizione Siena e Cantù nonostante le vittorie rispettivamente contro Nymburk (86-84) e Ulm (85-77).

SASSARI – BROSE BASKETS 102-84

A Sassari servivano almeno 12 punti di scarto per qualificarsi agli ottavi di finale. Risultato che è largamente arrivato con il 102-84 inflitto ai campioni di Germania. Gli uomini di Sacchetti partono subito bene, vincendo il primo quarto 25-23. Nel corso della partita importanti punti vengono siglati dai fratelli Diener, andando più volte a segno con la tripla. Il Brose prova a rientrare in partita ma Sassari è scatenata e chiude la partita con Caleb Green.

Sassari: Green 32, D. Diener 23, T. Diener 14.

Bamberg: Fischer 20, Gavel 18, Sanders 17.

SIENA – NYMBURK 86-84

L’impresa non riesce al Siena, che doveva battere il Nymburk con almeno 9 punti di scarto. Green e Carter partono subito bene, facendo capire agli avversari di volersela giocare fino alle fine. Il primo quarto si chiude sul 21-17. La Montepaschi spinge ma gli ospiti non mollano la presa, dando vita ad una gara molto equilibrata. Nei tre minuti finali, match incredibili con continui colpi di scena, con Siena che resta sul +9, che significa promozione. Ma gli ospiti trovano i punti per accorciare le distanze fino al -2 definitivo, che vale la qualificazione agli ottavi, per l’amarezza di Crespi.

Siena: Green 24, Nelson 15, Ortner 12.

Nymburk: Rancik 20, Mahalbasic 15, Page 13.

ULM – CANTU’ 77-85

Cantù sfiora il miracolo contro i campioni di Germania dell’Ulm. La squadra di Sacripanti che doveva ribaltare il meno 9 dell’andata, ha gettato al vento la qualificazione negli ultimi 10 secondi di partita, condannata per un solo punto di differenza. Fatale il canestro da 3 punti di Cameron Long a 11” dalla fine.

Ulm: Sosa 22, Theis 15, Howard 14.

Cantù: Leunen 20, Ragland 15, Aradori 14.

Questo il quadro completo degli ottavi di finale di Eurocup (andata 4/03, ritorno 11/03):

Budivelnik – Nanterre
Khimik Yuzhny – Kolejliler
Valencia – Khimky M.
Besiktas – Nizhny Novgorod
Ulm – Hapoel Jerusalem
Sassari – Alba Berlin
Nymburk – Unics Kazan
Crvena Zvezda – Lietuvos Rytas

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *