Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: Indiana vola con Paul George

Pubblicato

|

Paul George trascina i Pacers nei Playoff Nba.

Dopo la pausa per l’All Star Weekend, ricomincia il programma dell’Nba. Nella notte americana vittoria dei leader della Eastern Conference contro gli Atlanta Hawks, mentre Charlotte supera i Pistons. Bene anche i Raptors, corsari nella capitale. Tutte le sintesi dell’Nba le trovate solo su SportCafe24:

Indiana Pacers-Atlanta Hawks 108-98

I Pacers continuano la loro corsa per il primo posto nella Eastern Conference, superando a domicilio gli Atlanta Hawks. Squadra di coach Vogel avanti per tutta la durata dell’incontro, contro avversari mai domi e costantemente a contatto. Decisivo ai fini della vittoria il solito Paul George, con 26 punti e uno splendido 50% da 3. Ottima anche la prestazione di Roy Hibbert, signore incontrastato del pitturato e autore di 4 stoppate. Pesano per gli Hawks le troppe palle perse, ben 22. Dopo un avvio deciso di Indiana, che si porta fino al +20 (29-9), Atlanta riesce a farsi sotto fino a riuscire a mantenere lo svantaggio intorno ai 10 punti. Dopo un ulteriore avvicinamento degli Hawks (80-73), è Watson a trovare i punti decisivi per chiudere la pratica. Vincono i Pacers, sempre al comando dell’Est (41-12), mentre Atlanta rimane ferma al 5° slot (25-27) insidiata da vicino da Washington.

Indiana:George 26, West 17, Stephenson 13. Rimbalzi: West 6. Assist: Hill 7, Stephenson 7.
Atlanta: Korver 19, Williams 18, Scott 13. Rimbalzi: Millsap 8, Brand 8. Assist: Mack 8.

Detroit Pistons-Charlotte Bobcats 96-108

A Detroit non basta l’apporto del neo-eletto Mvp del Rising Stars Drummond per avere la meglio su Charlotte. I Bobcats demoliscono i Pistons grazie ad un super Jefferson e al solito kemba Walker. Il primo ne mette 32, risultando imprendibile da ogni lato, mentre il secondo assicura il massimo vantaggio sul +18. Nei Pistons malissimo Stuckey, mentre Datome continua a vedere la partita da fuori. Brusco stop per Detroit (22-31), che perde lo scontro diretto per l’ultimo slot disponibile a Est, ora appannaggio dei Bobcats (24-30).

Detroit: Jennings 24, Monroe 18, Drummond 16. Rimbalzi: Drummond 22, Smith 11,Monroe 10. Assist: Jennings 7.
Charlotte: Jefferson 32, Walker 22. Rimbalzi: Jefferson 12, McRoberts 10. Assist: Jefferson, Henderson 7.

Washington Wizards-Toronto Raptors 93-103

Terza vittoria consecutiva per Toronto (29-24), che mantiene il 3° posto ad Est con la splendida performance di Lowry (24 punti). A Washington non bastano i 22 punti del neo Re delle schiacciate John Wall. I primi due quarti sono equilibrati, mentre Toronto schiaccia sull’acceleratore dal terzo in poi, spegnendo le resistenze dei capitolini (25-28), fermi al sesto posto della Eastern Conference.

Washington: Wall 22, Gortat 18, Nene 17. Rimbalzi: Gortat 11, Ariza 11. Assist: Wall 7.
Toronto: Lowry 24, DeRozan 14, Johnson 14, Vasquez 14. Rimbalzi: Patterson 6. Assist: Lowry 10.

Simone Viscardi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending