Enrico Cunego
No Comments

EuroChallenge: dominio di Reggio contro Cholet, finisce 82-65

La Grissin Bon domina la gara contro i francesi dello Cholet ed ora per passare il turno dovrà assolutamente vincere in Slovenia contro il Krka martedì 25

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
14 punti per il lituano Kaukenas

14 punti per il lituano Kaukenas

Ottimo successo per Reggio Emilia contro i francesi dello Cholet, che vengono eliminati nel gruppo J e che probabilmente chiuderanno il gruppo ultimi con 6 punti. Ora la Grissin Bon deve andare a vincere a Novo Mesto, in Slovenia, il prossimo martedì contro il Krka per andare avanti nella competizione. Sloveni che sono riusciti a vincere 89-78 contro gli ungheresi dell’Olaj, che nell’ultima partita affronteranno in casa lo Cholet, con il grande vantaggio di poter approfittare di un passo falso di una tra Krka e Reggio Emilia per approdare alle final 8. Sarà una partita da dentro o fuori per White e compagni, che mounque per il momento si godo un ottimo successo al termine di una partita per larghi tratti in bilico e risolta nel finale

UNA PROVA DI FORZA – Parte subito forte la Grissin Bon, che dopo pochi minuti si porta avanti con un parziale di 8-0 che mette subito in chiaro la voglia e la grinta degli emiliani. Buffard, allenatore dello Cholet, chiama il time-out strigliando i suoi, che tornano in campo decisi a rimediare al pessimo avvio ed al 7′ si riavvicinano sensibilmente portandosi sul 12-10. Mister Minetti decide allora di buttare nella mischia Gigli, che domina a rimbalzo e permette alla sua squadra di chiudere i primi 10 minuti di gara sul 20-14. Nel secondo quarto si segna poco e Reggio Emilia cala, vedendosi superata nel finale dalla bomba di Jomby, che porta le squadre sul 33-34 per gli ospiti transalpini.  Nel finale però gli emiliani trovano la forza di reagire infilando un 5-0 che rporta in svantaggio i francesi (38-34). Nel terzo periodo la Grissin Bon rientra bene e grazie ad un Kaukenas “on-fire” da 6 punti si porta sul 44-38 ad inizio terzo quarto. Reggio che però viene ripresa da Thoms e Wilson, i due giocatori americani dello Cholet che riportano gli ospiti in parità sul 44-44, anche perchè il gioco ruvido e falloso dei francesi non viene assolutamente punito dagli arbitri e ciò porta un esasperante White a subire un fallo tecnico. Lo Cholet riesce a ribaltare la situazione e a portarsi sul 48-46, ma nel finale di quarto il PalaBigi inizia a scaldarsi facendo prendere coraggio alla GrissinBon, che grazie ancora ad un amgico Kaukenas riesce a ribaltare la situazione e a concludere il quarto sul 60-53. Al rientro Reggio è decisa a chiudere la pratica e grazie anche ad un’ottima difesa del risultato riesce a creare un parziale da 7-0 portandosi sul 67-53. Da quel momento il controllo del match non sfugge più alla squadra di coach Minelli, che porta a casa una vittoria fondamentale in chiave qualificazione. Per Reggio il miglior marcatore è White con 18 punti seguito da Kaukenas con 14, mentre tra i francesi Thomas e Jomby si mettono in luce con 17 e 15 punti

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *