Connect with us

Champions League

Champions League, ottavi di finale: poker del Psg a Leverkusen

Pubblicato

|

Zlatan Ibrahimovic solito mattatore per il Psg
Matuidi, Psg

Matuidi a segno nel 4-0 al Bayer Leverkusen

Strapotere Psg a Leverkusen nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Netto 4-0 dei parigini e passaggio ai quarti praticamente sicuro. A sbloccare la partita dopo appena tre minuti è Matuidi che sfrutta un azione in velocità e su assist di Verratti piazza la palla nell’angolo lontano dove non può arrivarci Leno. Al 39′ arriva il raddoppio: trattenuta in area di Spahic su Lavezzi e rigore, che viene poi trasformato da Ibrahimovic. Lo svedese trova la doppietta personale e il suo decimo gol in questa edizione della massima competizione europea al 42′ con un potente mancino dal limite dell’area che si spegne sotto l’incrocio alla sinistra dell’estremo difensore avversario. Nella seconda frazione di gara continua il monologo parigino e la gara, e forse la questione passaggio del turno, termina al minuto 59 quando Spahic si fa espellere per doppio giallo. Nel finale il nuovo entrato Cabaye firma il definitivo 4-0.

Ecco il tabellino della gara:

Bayer Leverkusen (4-3-3): Leno; Hilbert, Toprak, Spahic, Guardado; Bender L., Rolfes (46′ Reinartz), Castro; Sam (62′ Wollscheid), Kiessling, Son Heung-Min (46′ Brandt). All.: Hyypia

Psg (4-3-3): Sirigu; Van der Wield, Alex, Thiago Silva, Maxwell; Matuidi (67′ Cabaye), Thiago Motta, Verratti; Lucas Moura, Ibrahimovic, Lavezzi (75′ Pastore). All.: Blanc

Arbitro: Viktor Kassai (Ungheria)

Marcatori: 3′ Matuidi, 39′ Ibrahimovic, 42′ Ibrahimovic, 88′ Cabaye

Ammoniti: Matuidi (P), Castro, Guardado, Spahic, Hilbert

Espulsi: Spahic (P)

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending