Daniele Cerato
No Comments

Ritorna la Champions: il Bayern davanti a tutti

Con l'ausilio delle quote Snai, vediamo in breve le possibilità delle sedici rimaste: in prima fila troviamo Bayern e Real.

Ritorna la Champions: il Bayern davanti a tutti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

OLYMPIACOS: Quota vincente coppa 300, possibilità <1% Passati come secondi, a scapito del Benfica, i greci hanno pescato il Manchester United, sicuramente tra le prime, il team con più problemi all’attivo. L’acquisto di Valdez e la classe di Saviola possono far sognare, ma andare avanti, sarà difficile.

SCHALKE 04: Quota vincente coppa 300, possibilità <1% Forse un po’ ingenerosa la quota dei tedeschi, reduci da quattro vittorie consecutive in campionato.La ragione di essa però, sta principalmente nell’incrocio agli ottavi, che è di fatto proibitivo: il Real Madrid di Ancelotti, più che mai concentrato e focalizzato sulla vittoria in coppa, sulla decima.Le armi ai Royal Blues non mancano: Huntelaar, Boateng, Draxler, Farfan, ma il passaggio del turno sarebbe comunque clamoroso.

ZENIT: Quota vincente coppa 300, possibilità <1% Arrivati agli ottavi, dopo aver collezionato solo sei punti nel girone, i russi giungono allo scontro col Dortmund senza grandi velleità: Spalletti dovrà fare un grande lavoro tattico, se vorrà passare il turno, sebbene i tedeschi abbiano veramente tanti infortunati. Lo Zenit di qualche anno fa, che incuteva timore in Europa, targato Advocaat sembra comunque lontano.

GALATASARAY: Quota vincente coppa 200, possibilità <1% E’ ancora vivo il ricordo del tiro di Sneijder che ha permesso ai turchi di eliminare la Juventus, quando oramai l’avventura europea sembrava finita. Contro il Chelsea di Mourinho, sarà fondamentale giocarsi bene le carte in casa, per avere qualche chance di avere poi la meglio a Londra.La sensazione è che la squadra di Mancini, ricca di giocatori di esperienza, possa valere di più di quello che ha fatto vedere negli ultimi mesi.

LEVERKUSEN: Quota vincente coppa 175, possibilità di vittoria finale  <1% Momento non brillantissimo per i tedeschi, che vengono da tre sconfitte nelle ultime cinque partite in campionato. Con questo trend superare l’ambizioso e lanciatissimo PSG sarà molto difficile. L’assenza all’andata di Emre Can complicherà ancora di più il piano tattico di Hyypia che si affiderà ai colpi di Son e alla concretezza di Kiessling.

MILAN: Quota vincente coppa 40, possibilità di vittoria finale 2 % Il Milan di Seedorf, arriva allo scontro con l’Atletico con un buon bottino in campionato ( 10 punti in 5 gare ), ma con gli stessi problemi e le stesse lacune di quello di Allegri: la squadra fa molta fatica a fare gioco, e in difesa concede sempre troppo agli avversari; l’audacia tattica del neo allenatore deve essere chiaramente assimilata dai giocatori, ma il rischio di non riuscirci in questo dentro-fuori è alto: per i rossoneri conteranno molto l’esperienza e l’effetto San Siro, ( oltre ai colpi di Kaka e Balotelli ) ma le reali chances, sono obiettivamente tutte dalla parte dei biancorossi.

ARSENAL: Quota vincente coppa 35, possibilità di vittoria finale 3% Era da anni che i Gunners non si ritrovavano così competitivi in Premier, così confidenti nei loro mezzi.La squadra è sicuramente di valore, ed è probabilmente migliore, di tutte quelle che negli ultimi tre anni si sono fermate agli ottavi; circostanza però che rischia di ripetersi per il quarto anno di fila.La sfortuna è stata l’urna, che ha consegnato ai londinesi, i detentori della coppa, nonché i chiari favoriti per la vittoria finale: gli inossidabili e imbattibili bavaresi di Monaco.Un anno fa andò in scena lo stesso match, e l’Arsenal arrivò in extremis a giocarsi tutto. Se dovesse andare così, non si potrebbe imputare niente agli uomini di Wenger.

MANCHESTER UTD: Quota vincente coppa 20, possibilità di vittoria finale 4% Baciati dalla dea bendata in un sorteggio abbordabile contro l’Olympiacos, i Red devils, hanno ancora tempo per rimediare una stagione che, segnata dall’addio di Sir Alex, si sta rivelando molto più problematica del previsto.La testa del campionato, è lontanissima, e Moyes finora non è riuscito a sfruttare un potenziale che comunque non è da sottovalutare, basta leggere gli avanti: Rooney, Van Persie, Valencia.Il passaggio del turno è obbligatorio, poi chissà…

BORUSSIA DORTMUND: Quota vincente 16, possibilità di vittoria finale 5 % I molteplici infortuni accorsi alla squadra, hanno finora complicato i piani di Klopp, e reso impossibile la rincorsa,  già improba in partenza, al Bayern in campionato.Per gli ottavi però, potrebbe e dovrebbe bastare un BVB rimaneggiato. Lo scoglio dello Zenit non è affatto impossibile da superare, considerando che comunque, la mentalità e l’organizzazione del team è di qualità elevata.Se i gialloneri riusciranno ad accedere ai quarti, e recupereranno qualche pedina, allora le chances di successo salirebbero di non poco.

CHELSEA: Quota vincente coppa 14, possibilità di vittoria finale 6% La stagione del Chelsea, era partita con qualche intoppo, con una sconfitta in casa in Champions, e con qualche passo falso in campionato.Ora i Blues hanno ritrovato confidenza, e dopo aver vinto il girone, guidano la Premier.Mourinho sta lavorando bene, e seppure la squadra, non sia una macchina perfetta, come testimoniano  il secco KO in coppa col City, ed i recenti pareggi con squadre di medio bassa classifica come West Ham e WBA, il Chelsea è una delle candidate ad arrivare in fondo e dovrebbe sicuramente avere la meglio contro il Galatasaray.

ATLETICO MADRID: Quota vincente coppa 14, possibilità di vittoria finale 6% La sorpresa con la S maiuscola, la squadra che più di tutte, nei principali campionati europei, sta stupendo.Si pensava sarebbe “scoppiata”, ed invece è ancora prima in Liga ( seppur insieme a Barcellona e Real ) e continua a giocare bene.La macchina di Diego Simeone sembra veramente convinta dei propri mezzi, ed i risultati sono lì a parlare da soli. La recente eliminazione in coppa del Re, potrebbe essere un presagio di crisi? Lo dirà il Milan, ma intanto i favoriti per il passaggio ai quarti sono senza dubbio i madrileni.

MANCHESTER CITY: Quota vincente coppa 12, possibilità di vittoria finale 7% Il City è una squadra piena di ottimi giocatori: Dzeko, Nasri, Jovetic, Silva.Aguero e Fernandinho sono infortunati, ma la caratura tecnica è di primo livello.Basterà per eliminare una squadra che solo a scriverla fa paura, che da sei anni consecutivi raggiunge almeno la semifinale di Champions? ( il Barcellona ).Sicuramente l’ottavo di finale più appassionante, e seppure Pellegrini  guida un team in corsa per vincere  FA CUP e Premier, questo incrocio appare, ad oggi, ancora troppo per i suoi uomini.Comunque partita da guardare, da godere: se il City dovesse passare salirebbe un gradino fondamentale nelle gerarchie europee.

PSG: Quota vincente coppa 12, possibilità di vittoria finale 7% L’anno scorso gli Ibra boys, anzi garçons, si fermarono ai quarti, vicinissimi veramente all’eliminazione del Barcellona.Oggi il PSG ha in più un campionato già vinto,  consapevolezza, uomini ( anche se Cavani è out per un infortunio al bicipite femorale ) e un Ibra che come il vino, più invecchia, più migliora.Non sono  quindi previste soprese nel match contro il comunque discreto Leverkusen, piuttosto ci si chiede se i parigini siano realmente da finale, o sono ancora un passo indietro rispetto ai top team.

BARCELLONA: Quota vincente coppa 6,5, possibilità di vittoria finale 14% Il nuovo Barça targato Martino dopo un inizio da schiacciasassi, ha infilato qualche passo falso, ma ( cosa forse più importante ) sembra aver ritrovato Messi e Neymar, per il difficile scontro contro il City.La probabile presenza di due fuoriclasse assoluti, circondati da una squadra esperta e di grande qualità, mettono i blaugrana davanti agli inglesi, e tra le candidate alla vittoria finale.Lo smalto non è quello dei tempi d’oro ma si parla comunque di una delle squadre più forti e rodate al mondo.

REAL MADRID: Quota vincente coppa 5, possibilità di vittoria finale 18% L’ossessione della decima coppa dei Campioni, la volontà di riportare a Madrid un trofeo che manca da troppi anni ( dodici ), la presenza  del pallone d’oro all’apice della sua forma ( Ronaldo ), un allenatore che in Champions ha fatto grandi cose da giocatore e da allenatore ( Ancelotti ) ed infine tanti giocatori di classe e sostanza.Tutto questo mette il Real in prima fila per la vittoria finale. Le possibilità ci sono veramente tutte, anche perché  dopo qualche difficoltà nei primi mesi,  la squadra sembra veramente aver trovato le giuste alchimie. Uscire contro lo Schalke agli ottavi? Appare veramente impossibile.

BAYERN MONACO: Quota vincente coppa 3,40, possibilità di vittoria finale 27 % Non è mai accaduto nella storia della Champions League ( dal 1992-93) che una squadra sia riuscita per due anni consecutivi a vincere la coppa dalle “grandi orecchie”.Se non ci riuscisse nemmeno questo Bayern, allora forse la circostanza diventerà legge, perché parliamo di una delle squadre più forti della storia.Arricchita dalla presenza di un fuoriclasse della panchina ( Pep Guardiola ),  i bavaresi, toppato il primo obiettivo ( la supercoppa nazionale ), hanno preso decisamente la retta via: conquistate Supercopppa europea, Mondiale per club,  di fatto il campionato (dopo pochi mesi il vantaggio era ed è incolmabile ) ed il girone di Champions.Il sorteggio ha riservato un’ottima squadra, l’Arsenal brillante di Wenger, ma nel doppio confronto i tedeschi non dovrebbero fallire.

Daniele Cerato

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *