Connect with us

Calcio Estero

Coppa di Francia, ottavi di finale: out il Lione, va avanti il Monaco

Pubblicato

|

Roux_LilleContinua a regalare sorprese la Coppa di Francia. Dopo le clamorose eliminazioni di PSG, Bordeaux e Marsiglia già ai sedicesimi di finale, vanno fuori dalla competizione anche Montpellier e Lione. Vincono a fatica il Monaco (0-1 al Nizza ai supplementari) e il Lilla (che elimina il Caen solo ai rigori dopo lo scoppiettante 3-3 dei tempi regolamentari).

Partiamo proprio dal Montpellier, castigatore del PSG, che è stato clamorosamente eliminato dal Cannes, squadra di quarta serie del campionato francese. I biancorossi, dopo aver ‘fatto fuori’ i ben più quotati avversari del St. Etienne, mietono così un’altra vittima eccellente. A decidere il match, dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, una rete di Zobiri a un minuto dai calci di rigore. La favola Cannes continua. Inaspettato anche il risultato maturato allo Stade de Gerland, dove il Lione padrone di casa è stato eliminato dal Lens dopo i tempi supplementari. E dire che la gara per l’OL sembrava tutta in discesa in virtù della rete al 9′ di Briand. Il Lens ha avuto però il merito di non mollare e crederci fino alla fine. E così, al 92′, un rigore di Valdivia ha consentito agli ospiti di disputare l’extratime. Ci ha pensato allora Gbamin al 95′ a regalare i quarti di finale ai giallorossi, costringendo il Lione a un’eliminazione tanto inattesa quanto bruciante.

Vince invece con grande fatica il Monaco sul campo del Nizza nella sfida forse più ‘alla pari’ di questi ottavi di finale. La squadra di Claudio Ranieri, in superiorità numerica per tutta la seconda frazione di gioco in virtù del rosso diretto rimediato da Kolodziejczak, non riesce a sbloccare il match nei novanta minuti. Ci vuole allora una rete del neo acquisto Berbatov per regalare i quarti di finale ai monegaschi. Centra il pass per i quarti di finale anche il Lilla, nonostante la sfida contro il Caen (Ligue 2) risulti più complicata del previsto. Avvio choc per i ‘Mastini’, con gli ospiti avanti già 0-2 alla mezz’ora grazie alla doppietta di uno scatenato Koita. Ci pensa Rodelin ad accorciare il risultato al 33’ e, dopo la strigliata negli spogliatoi di mister Girard, Delaplace (75’) e Roux (82’) ribaltano il punteggio. Una sfortunata autorete di Rodelin a tempo praticamente scaduto costringe però le squadre ai supplementari, anche se la mezz’ora di extratime non regala grosse emozioni. Alla lotteria dei rigori Lilla e Caen fanno cinque su cinque, ma l’errore di Autret al sesto penalty spegne i sogni di gloria degli ospiti. Il Lilla va avanti e continua il proprio cammino. Bene anche il Rennes: in casa dell’Auxerre basta la rete di Kadir al 23’ a regalare il pass per i quarti di finale.

Nelle altre sfide passa il turno il Moulins, vittorioso 3-1 in rimonta contro il Sete. Decisiva la doppietta di Da Silva e una doppia espulsione degli ospiti nella ripresa, con la squadra di quarta divisione che supera così un altro scoglio dopo aver eliminato il Tolosa ai sedicesimi. Nessun problema per il Guingamp, vittorioso 0-2 sul campo del non irresistibile Monticello (quinta divisione, ma i padroni di casa avevano fatto fuori i campioni in carica del Bordeaux nello scorso turno). Scoppiettante infine il 4-2 ricco di colpi di scena tra Angers e CA Bastia: gli ospiti vanno per ben due volte in vantaggio, ma la vena realizzativa di Mba (doppietta) non basta per superare il turno. Ai supplementari decidono le reti in rapida sequenza di Diers, Yattara e Blayac.

RISULTATI – Ecco nel dettaglio i risultati degli ottavi di finale di Coppa di Francia

Cannes-Montpellier 1-0 (d.t.s.). 119’ Zobiri (C)
Angers-CA Bastia 4-2 (d.t.s.). 30’ Mba (B), 57’ Ayari (A), 104’ Mba (B), 105’ Diers (A), 113’ Yattara (A), 117’ Blayac (A)
Lilla-Caen 4-3 (d.c.r.). 14’ e 29’ Koita (C), 33’ Rodelin (L), 75’ Delaplace (L), 82’ Roux (L), 92’ aut. Rodelin (pro C)
Monticello-Guingamp 0-2. 39’ Cerdan (G), 57’ Diallo (G)
Auxerre-Rennes 0-1. 23’ Kadir (R)
Moulins-Sete 3-1. 3’ Rouve (S), 43’ e 55’ Da Silva (M), 90’ aut. Bordin (pro M)
Nizza-Monaco 0-1 (d.t.s.). 114’ Berbatov (M)
Lione-Lens 1-2 (d.t.s.) 9′ Briand (Li), 92′ rig. Valdivia (Le), 95′ Gbamin (Le)

Restano quindi otto le compagini ancora in gara per la vittoria della Coppa di Francia 2014. La finale, che si disputerà allo Stade de France di Saint-Denis, è in programma il prossimo 3 maggio. Gli accoppiamenti per il prossimo turno sono presto detti: Cannes-GuingampMoulins-Angers, Monaco-Lens e Rennes-Lilla si sfideranno per accedere alla semifinale in una gara secca da dentro o fuori. La caccia al titolo detenuto dal Bordeaux è ufficialmente entrata nel vivo.

Matteo De Angelis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending