Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: Belinelli decisivo per gli Spurs, Love non si ferma

Pubblicato

|

Marco Belinelli, Sportcafe24 Nba

Tredici le gare di Nba giocate nella notte. Rivivi i match con le sintesi di SportCafe24.com.

BOSTON CELTICS – SAN ANTONIO SPURS 92-104

Grande prestazione di Marco Belinelli nella vittoria degli Spurs contro i Celtics. Sfiora anche la prima tripla doppia italian della storia dell’Nba. Belinelli chiuderà però con una doppia-doppia, prima volta nella sua carriera, e con 16 punti messi a segno più 11 rimbalzi e 8 assist. Il bolognese parte forte con la sua squadra già nel primo quarto, raggiungendo quota 5 assist, e San Antonio in vantaggio di +6. Timida reazione di Boston che vincono il secondo quarto sul 25-23. Molto equilibrato il terzo perdiodo, ma nell’ultimo quarto netta supremazia degli Spurs che ottengono una vittoria molto importante. Ottima prestazione di Duncan con i suoi 25 punti.

Boston Celtics: Rondo 16, Olynyk 15, Humphries 15, Bass 12, Bayless 11, Green 10. Rimbalzi: Olynyk 10. Assist: Bayless 9.

San Antonio Spurs: Duncan 25, Diaw 18, Belinelli 16, Mills 16, Joseph 11. Rimbalzi: Belinelli 11. Assist: Belinelli 8.

MINNESOTA TIMBERWOLVES – DENVER NUGGETS 117-90

Riscatto Minnesota nella notte, con Denver che subisce il quarto ko consecutivo. I Timberwolves partono molto forte, e il primo quarto si chiude sul 31-19. Dominio anche nei successivi periodi (30-22, 28-23 e 28-26). Da segnalare ancora una grande prestazione di Kevin Love che prima della fine del terzo quarto, ha messo a segno 30 punti e 10 rimbalzi. Buona anche la prestazione dell’ex playmaker del Barcellona, Ricky Rubio. I Nuggets non sono praticamente mai entrati in partita, sbagliando totalmente l’approccio.

Minnesota Timberwolves: Love 32, Brewer 22, Barea 18, Budinger 12, Rubio 11. Rimbalzi: Love 11, Turiaf 11. Assist: Rubio 12.

Denver Nuggets: Hamilton 16, Hickson 14, Fournier 13, Chandler 12, Foye 10. Rimbalzi: Hickson 13. Assist: Hamilton 7.

BROOKLYN NETS – CHARLOTTE BOBCATS 105-89

I Nets battendo Charlotte piuttosto agevolmente, ottengono la seconda vittoria di fila. Brooklyn all’intervallo è già in vantaggio di +6, ma nel terzo quarto uno scatenato Paul Pierce mette a segno 14 punti e un’impronta significativa sul match. Grazie ad alcune triple infatti, i padroni di casa riescono addirittura a portarsi sul +27 a pochi secondi dall’ultimo periodo. Ottimo ruolino di marcia in questo 2014 per la squadra di Jason Kidd, che in 19 gare hanno ottenuto 14 vittorie.

Brooklyn Nets: Pierce 25, Williams 13, Blatche 13, Teletovic 13, Garnett 10. Rimbalzi: Teletovic 8, Kirilenko 8. Assist: Williams 7.

Charlotte Bobcats: Walker 16, McRoberts 13, Jefferson 12. Rimbalzi: Jefferson 10. Assist: McRoberts 3, Walker 3, Sessions 3.

TORONTO RAPTORS – ATLANTA HAWKS 104-83

Atlanta non sa più vincere. Gli Hawks infatti, escono sconfitti anche all’Air Canada Centre di Toronto ad opera dei Raptors. Gli ospiti però cominciano bene la gara, chiudendo in vantaggio il primo quarto sul +5. Poi il tracollo: Toronto trascinato da DeRozan che alla sirena sigla 31 punti. Atlanta che soffre molto senza i suoi uomini migliori, fuori per infortunio, Horford, Antic e Carroll. Unica nota positiva, la 120esima partita consecutiva di Kyle Korver con almeno una tripla a segno.

Toronto Raptors: DeRozan 31, Lowry 16, Patterson 14, Ross 13, Vasquez 12. Rimbalzi: Valanciunas 14. Assist: Lowry 13.

Atlanta Hawks: Ayon 18, Millsap 17, Teague 13, Martin 10. Rimbalzi: Ayon 10. Assist: Teague 6.

QUESTA NOTTE – Le ultime due gare prima dell’All Stars di lunedì, andranno in scena questa notte:

02:00 – Chicago Bulls – Brooklyn Nets
04:30 – Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending