Giuseppe Landi
No Comments

EuroChallenge, seconda fase: a Reggio Emilia non basta un grande Bell

Bell mette a segno 25 punti, ma la Grissin Bon è apparsa molto stanca dopo gli impegni di Coppa Italia

EuroChallenge, seconda fase: a Reggio Emilia non basta un grande Bell
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nella quarta giornata di EuroChallenge (terza competizione europea più importante dopo Eurolega e Eurocup), la Grissin Bon Reggio Emilia nonostante una grande prestazione di Bell, esce sconfitta dal campo del Szolnoki Olaj per 90-78. La squadra di Menetti è apparsa molto stanca, dopo le due partite in altrettanti giorni dello scorso weekend per la Coppa Italia. Reggio Emilia, incapace di mantenere nel match il ritmo degli avversari, resta comunque al secondo posto in classifica nel girone J a quota 6 insieme a Krka, con due partite ancora da giocare: in casa con Cholet e all’ultima giornata a Novo Mesto. Gli ungheresi volano invece al primo posto in classifica con 7 punti.

Szolnoki Olaj: Keller 17, Warren 17, Vojvoda 15, Bader 21, Lorant 12.

Grissin Bon Reggio Emilia: Bell 25, White 21, Filloy 12.

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *