Redazione

Inter, senti Ranocchia: “Voglio riscattarmi e…”

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il difensore azzurro intende rispettare il suo contratto con l'Inter.

MILANO, 4 GIUGNO – La prossima stagione potrebbe sancire la rinascita calcistica di Andrea Ranocchia. Dopo una stagione fallimentare a livello individuale, il difensore nerazzurro ha voglia di dimostrare il suo reale potenziale. In questo senso, l’addio di Lucio potrebbe rivelarsi un buon trampolino di lancio, una “promozione” da riserva a titolare che il centrale difensivo dovrà meritarsi sul campo.

STAGIONE DISGRAZIATA – L’ex difensore del Genoa gioca poco e male: solo 17 presenze in tutta la stagione 2011/2012 realizzando un solo gol, al Manuzzi contro il Cesena. La sua stagione rispecchia in pieno quella dell’Inter, quel vorrei ma non posso che ha tanto fatto inviperire i suoi tifosi. Nonostante tutto, il ct Prandelli lo inserisce nella lista dei 30 pre-convocati per Euro 2012, ma il difensore non convince e viene “tagliato”.

VOGLIA DI RISCATTO –  Ieri pomeriggio, nel pre-partita di Inter-Palermo, quarto di finale Primavera che si è tenuto a Foligno, il difensore ha chiarito i suoi propositi per il futuro: “Resto all’Inter. Ho un contratto fino al 2015 e voglio rispettarlo, voglio riscattarmi. Mi riposo un po’ e poi ripartiamo per vincere”. Alle belle parole dovranno seguire i fatti: Ranocchia non potrà più apparire come uno scolaretto indifeso, svagato e indolente al centro della difesa. Dovrà tornare ad essere quel difensore che ai tempi del Bari interessava a mezza Europa.

 

Michele Lestingi

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *