Jacopo Gino
No Comments

Pagelle Livorno-Genoa 0-1: Antonelli di rapina, Paulinho inefficace

Il Genoa passa fuori casa e mantiene un ruolino di marcia di tutto rispetto, Livorno terzultimo in zona retrocessione

Pagelle Livorno-Genoa 0-1: Antonelli di rapina, Paulinho inefficace
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Livorno-Genoa è uno dei match disputati domenica alle 15.00. La vittoria va agli uomini del Grifone grazie ad un gol di Luca Antonelli che, in mischia al nono minuto del primo tempo, approfitta della respinta corta del portiere amaranto Bardi su un tiro di Gilardino e insacca per l’ 1-0 finale. Un’altra ottima prestazione della squadra di Gasperini che si conferma fuori dai guai per quanto riguarda la lotta per non retrocedere e anzi inizia ad intravedere qualche possibilità di entrare in Europa con il quinto posto a sei lunghezze di distanza; il Livorno invece rimane immischiato nei bassifondi della classifica: attualmente la squadra di Di Carlo è terzultima, la la salvezza, incarnata nel quartultimo posto del Chievo, dista solo un punto. Vi proponiamo di seguito le pagelle di Livorno-Genoa.

LIVORNO

Bardi 6: Salva su Gilardino ma sul tap-in di Antonelli non può davvero nulla.

Ceccherini 5,5: Prestazione distratta del difensore, che troppo spesso soffre le incursioni di Antonelli

Coda 5,5: Gilardino non è un avversario semplice da marcare e il centrale mostra tutti i suoi limiti

Emerson 5,5: La velocità di Konate lo mette in crisi, nel secondo tempo poi spinge bene per supportare gli assalti amaranto

Mesbah 6: Buona prestazione per l’ex Milan, tra i migliori del Livorno in campo

Piccinini 5: Soffre lo strapotere di Antonelli sulla fascia, veramente imprendibile. (13′ st. Belfodil 5: tocca pochi palloni e non entra nel vivo del gioco)

Benassi 6: Mette qualità e tenta più volte il tiro da fuori, ma la dea bendata non è con lui.

Luci 6,5: Migliore in campo. Il capitano del Livorno fa alla perfezione le due fasi: spinge in fase di impostazione e contiene bene in fase di copertura

Greco 6: La qualità c’è e si vede, ma la squadra non lo segue (26′ st. Duncan 6: dinamismo importante e forza fresca in mezzo al campo)

Paulinho 5: Giornata nera per il bomber di Spinelli: mai pericoloso, apatico.

Emeghara 6,5: Un’altra buona prestazione, sfrutta al meglio la sua velocità (42′ st. Borja s.v.: pochi minuti per cercare di incidere nel match)

All. Di Carlo 5,5: sta cercando di mettere a punto la squadra, ma a inizio match manca la cattiveria necessaria per fare punti salvezza.

GENOA

Perin 7: Prestazione convicente e rete inviolata

Burdisso 6,5: Sta riprendendo il ritmo partita che a Roma non poteva avere per lo scarso utilizzo, è un difensore di livello e lo dimostra

Portanova 6,5: Tra i migliori in campo, dà sicurezza a tutto il reparto arretrato

Marchese 5,5: Chiamato all’ultimo minuto per l’infortunio di Antonini, soffre troppo Emeghara e le sue accelerazioni.

Vrsaliko 5,5: Spinge poco e male sulla fascia, prestazione negativa (5′ st. Motta 5: segue la prestazione sottotono del compagno che gli fa spazio)

Bertolacci 6,5: Dei due di centrocampo è quello che deve mettere la qualità: lo fa con giocate pulite e utili per la squadra (30′ st. Cabral s.v.)

Matuzalem 6,5: Sembra rinato grazie alla cura Gasperini, è utilissimo nelle due fasi

De Ceglie 6: Lavora bene come esterno di centrocampo, supportando l’azione di Antonelli sulla sinistra. (16′ st. Sturaro 6: appena chiamato in causa il giovane del vivaio si fa trovare pronto)

Konate 6: Continua ad attirare gli occhi su di sè, è un prospetto da tenere d’occhio, anche perché ha solo 20 anni.

Gilardino 6: Usa tutta l’esperienza a sua disposizione: fondamentale nelle sponde e pericoloso in area di rigore

Antonelli 6,5: Si riscopre bomber e segna la seconda rete in campionato, anche questa decisiva (l’altra nella vittoria contro l’Inter ndr)

All. Gasperini 6,5: Da quando è tornato alla guida del Grifone il ruolino di marcia è di tutto rispetto. Genova è casa sua. Binomio perfetto.

Jacopo Gino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *