Connect with us

Calcio Estero

Ligue 1, il Lione ritrova la vittoria a Nantes

Pubblicato

|

Gonalons, centrocampista del Lione

Gli occhi di tutta la Francia calcistica ieri erano giustamente rivolti verso la sfida al vertice tra PSG e Monaco finita 1-1, ma nella domenica pomeriggio di Ligue 1 erano previsti altri due posticipi: Nantes-Lione e Bordeaux- Lorient. Quest’ultima sfida non si è giocata per via del forte maltempo che si è abbattuto sulla città di Bordeaux  rendendo impraticabile il terreno di gioco.

A Nantes invece si è regolarmente giocato e il Lione ha vinto per 2-1 rialzando la testa dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Rennes. Con i tre punti conquistati ieri il Lione di Rémi sale al sesto posto in classifica, in piena zona europea visto che il quarto posto rappresentato dal St. Etienne dista quattro punti mentre il terzo è a sette lunghezze. Il match di Nantes si sblocca al 40esimo quando Gomis ha un’ottima chance ma il suo tiro viene respinto dal portiere di casa, sul tap-in è però pronto a intervenire Lacazette che sigla così il gol del vantaggio per il Lione. Al 76esimo arriva il gol del raddoppio su calcio di rigore: dal dischetto Gomis non sbaglia; bravo Lacazette a conquistare il fallo in area.

La partita è ormai in ghiaccio anche se nel finale il Nantes ha una buona reazione e trova il gol della bandiera con Djordjevic che all’interno dell’area avversaria trova in mischia un gran destro. Proprio il numero nove del Nantes pochi minuti dopo perde la testa e protesta furiosamente contro un fischio del direttore di gara, il quale decide di estrarre il cartellino rosso  mandandolo anticipatamente negli spogliatoi. Il Nantes a questo punto non ha la forza di reagire e la partita si conclude con la preziosa vittoria in trasferta del Lione.

Antonio Scali

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending