Connect with us

Calcio Estero

Liga, ostacolo Siviglia per il Barcellona

Pubblicato

|

Messi a caccia di un nuovo record

Il Barcellona fa visita al Siviglia, stasera alle 21, con l’obiettivo di conquistare i tre punti che consentirebbero agli uomini di Martino di agganciare in vetta alla classifica le due squadre di Madrid.

OCCASIONE DA NON FALLIRE- La sconfitta dell’Atletico ieri sul campo dell’Almeria ha nuovamente rimescolato le carte rispetto alla settimana scorsa. I Colchoneros subiscono la seconda sconfitta consecutiva, e si fanno raggiungere dai cugini del Real, che hanno rifilato 4 gol al Villareal. Per il Barcellona, dunque, si tratta di un’occasione importante per tornare in testa, seppure in coabitazione, dopo la debacle contro il Valencia di sabato scorso. Il Barcellona non sta vivendo un 2014 particolarmente esaltante, con soli 8 punti in 5 giornate, e prestazioni non all’altezza. A Siviglia la vittoria rappresenta l’unica ipotesi accettabile, da parte di una tifoseria che, come evidenziato dalla scarsa partecipazione al match di Copa del Rey, sta vivendo con sempre maggiore insofferenza questa stagione a fasi alterne.

ASSENZE PESANTI- Martino si trova a dover fronteggiare la squalifica di Mascherano e Jordi Alba, due pedine fondamentali nello scacchiere dei Blaugrana, che saranno sostituiti da Puyol e Adriano. Ancora indisponibile Neymar; in attacco agiranno, come al Camp Nou la scorsa settimana, Pedro, Sanchez e Messi. Proprio dall’asso argentino, che ha ritrovato il gol contro il Valencia, Martino si aspetta le giocate che possano scardinare la non impenetrabile difesa degli andalusi. La difesa del Barcellona, d’altro canto, ha mostrato delle crepe pericolose contro il Valencia, e potrebbe andare in difficoltà sugli affondi di Gameiro.

OBIETTIVO EUROPA- Il Siviglia non vince dal 5 gennaio, e proviene da due sconfitte consecutive, entrambe con il punteggio di 3-2. La squadra di Emerey ha visto quindi aumentare a 5 punti la distanza dal sesto posto, valevole per l’Europa League, occupato attualmente dalla Real Sociedad. Gli andalusi cercano dunque l’impresa per tentare di accorciare le distanze sugli uomini di Arrasate, impegnati oggi contro l’Elche. Per i padroni di casa nessun problema di formazione, fatta eccezione per la squalifica del centrale difensivo Coke, che rende ancora più precaria la già traballante retroguardia biancorossa.

Una settimana che può determinare la stagione del Barcellona, almeno in Spagna. Oggi l’assalto alla vetta, poi la semifinale di ritorno di Copa del Rey contro la Real Sociedad. Il popolo Blaugrana non sembra disposto a concedere deroghe.

Matteo Masum

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending