Luca Porfido
No Comments

Serie A: Napoli – Milan, premesse di spettacolo

iNapoli - Milan ha tutti gli ingredienti per un match spettacolare: il 4-2-3-1 speculare ad entrambe le squadre e le difese in affanno promettono molti gol

Serie A: Napoli – Milan, premesse di spettacolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Napoli – Milan di stasera è una partita ricca di significati. Mettendo da parte le vicende personali di Balotelli, le due squadre hanno, in questo periodo, molto in comune, oltre ai moduli speculari.

SPONDA NAPOLI – Gli azzurri devono fare i conti con la deficitaria classifica delle ultime partite, che ha visto Roma e Juventus allontanarsi sempre di più (il secondo posto dista già 14 punti). Nell’ambiente partenopeo già cominciano a girare i primi malumori, figli sia di un mercato viziato dai “pupilli di Benitez”, sia delle ultime partite in Serie A (2 pareggi contro Bologna e Chievo e la rovinosa sconfitta contro l’Atalanta per 3 a 0) che in Coppa Italia, dove i giallorossi hanno rifilato un 3 a 2 agli uomni di Benitez.

SPONDA MILAN – I rossoneri, che hanno ancora la speranza della Champions, sembrano aver ritrovato almeno l’entusiasmo perso negli ultimi mesi della gestione Allegri. Seedorf ha conquistato 7 punti in 3 partite, e viaggia per sfatare il tabù di un Milan inerme contro le grandi ( l’ultima vittoria risale alla sfida contro la Lazio dello scorso campionato).

Essien

Essien dovrebbe partire dal primo minuto nella sfida Napoli – Milan


MEDESIME DIFFICOLTA’
– I problemi comuni alle 2 squadre, derivati da quel 4-2-3-1 sbilanciato e senza equilibrio, sono le lacune e le praterie lasciate agli avversari, specialmente durante le azioni di contropiede, causando non pochi problemi a entrambe le 2 scricchiolanti difese. Mentre Benitez sembra però intenzionato a schierare Dzemaili e Jorginho in modo da creare filtri e più geometrie a centrocampo, il suo avversario Seedorf tenterà invece di ergere una diga davanti i 4 difensori, con De Jong ed Essien (al suo debutto da titolare), portando ad un’esclusione eccellente, quella di Riccardo Montolivo, che partirà quindi dalla panchina.

LE FORMAZIONI
Meno sorprese per il Napoli, che si schiererà con
Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam; Dzemaili, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain

Il Milan scenderà probabilmente in campo con
Abbiati; De Sciglio, Rami, Mexes, Emanuelson; De Jong, Essien; Taarabt, Kakà, Robinho; Balotelli
Da notare l’esordio dal primo minuto anche per il neo-acquisto marocchino Taarabt.

L’impressione che deriva dai 2 schieramenti è quella che si vedrà una partita all’inglese, con ampi spazi e pericolose ripartenze da entrambo le parti. Si prevede spettacolo al San Paolo.

RADIOCRONACA LIVE STREAMING NAPOLI-MILAN
A partire dalle 20.40, in diretta su SportCafe24.com, la voce di Antonio Fioretto vi racconterà il big match Napoli-Milan. Potete interagire attraverso la fanpage Facebook o il profilo twitter, tramite l’hashtag‪#‎askSportcafe24‬, ponendo domande o lanciando provocazioni.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *