Connect with us

Football

Inter, svolta decisiva: Branca licenziato, tifosi in lacrime…di gioia

Pubblicato

|

Marco Branca, licenziato dall'Inter
Marco Branca, licenziato dall' Inter

Marco Branca, licenziato dall’ Inter

La notizia è stata accolta come una vera e propria bomba di mercato. Marco Branca non è più il direttore dell’area tecnica dell’Inter. Licenziato, sloggiato, mandato via. Lo ha annunciato la stessa società nerazzurra con un comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale. “La società e Marco Branca hanno di comune accordo (siamo sicuri?) risolto il loro rapporto di lavoro“. Nello stesso comunicato, il club di Thohir annuncia il sostituto (provvisorio): “L’Inter ha affidato la responsabilità dell’area tecnica al direttore sportivo Piero Ausilio, che opererà a diretto riporto del direttore generale Marco Fassone“. 

Gli aggiornamenti da Milano, sponda nerazzurra, raccontano di vere e proprie scene di festa. Unanime il sospiro di sollievo dei tifosi dell’Inter, che aspettavano questo momento da tempo. E molti, come se non bastasse, dubitano sul finale del suddetto comunicato: “La società ringrazia Marco Branca per il prezioso contrib…“. Cosa? Ringrazia? Se vabbè, a volte basterebbe dire quel che si pensa. Noi, il comunicato l’avremmo concluso così: “La società ringrazia Marco Branca (si ringrazia, ma occhio!) per non essersi opposto alla risoluzione del contratto. Siamo sicuri che i suoi eccellenti acquisti faranno comodo ad altri club. Per ciò che concerne le cessioni, quella di Branca è la migliore della recente storia nerazzurra“. D’altronde, chi semina vento raccoglie tempesta.

Antonio Fioretto (@FiorettAntonio)

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending