Connect with us

Football

Keita rifiuta la nazionale senegalese, giocherà per la Spagna

Pubblicato

|

Keita Balde, nuovo talismano della Lazio
Il ct del Senegal Alain Giresse, deluso dalla decisione di Keita.

Il ct del Senegal Alain Giresse, deluso dalla decisione di Keita.

Alla fine ha vinto l‘ambizione. Keita Balde Diao ha deciso, giocherà – sempre che venga mai convocato – in nazionale con la maglia della Spagna. Il paese dove è nato quindi – ad Arbùcies, Catalogna – e non quello di provenienza dei propri genitori, il Senegal. Una scelta più difficile di quanto si pensi, da un lato la possibilità di giocare titolare in una selezione che dopo i fasti di inizio secolo – quarti di finale a Giappone/Corea 2002 – sta faticando a trovare una nuova generazione vincente; dall’altro, viceversa, la certezza di doversi sudare sempre la possibilità di giocare in una squadra, quella spagnola, che sta vivendo il suo momento storico di maggiore fulgore. Una decisione che ha dovuto aspettare l’ottenimento, negli scorsi mesi, del tanto atteso passaporto spagnolo. Un ritardo burocratico che aveva costretto Lotito a tesserare il giocatore come extracomunitario, nel timore che nell’attesa si sarebbe potuta inserire qualche altra squadra alla caccia di uno dei migliori talenti della sua generazione.

RIVELAZIONE – Nato l’8 marzo 1995, Keita, lanciato in prima squadra dall’ex allenatore laziale Petkovic, ha rapidamente scalato le gerarchie nelle scelte del tecnico svizzero prima e del suo successore Edy Reja poi. Un rendimento in costante crescita che lo porterà con tutta probabilità a giocare titolare anche nell’attesissimo derby di domenica. Cresciuto nella rinomata cantera del Barcellona, Keita è un attaccante esterno dotato di gran velocità nel dribbling e di un discreto fisico, che gli consente all’occorrenza di giocare anche da attaccante centrale. Fin qui per lui in stagione 11 presenze in campionato e 3 gol, di cui uno nell’ultimo turno in casa del Chievo. È stato sempre schierato da Petkovic nel girone di Europa League, dove si è rivelato come uno dei migliori della formazione biancoceleste, volata senza troppi problemi ai sedicesimi.

AMAREZZA – A dare l’annuncio della scelta del calciatore è stato il commissario tecnico della nazionale senegalese, Alain Giresse :”Ho parlato con il suo club e mi hanno fatto sapere che Keita ha scelto la Spagna “. L’ex centrocampista francese – campione ad Euro 1984 con Platini – si è comunque mostrato comprensivo nei confronti del ragazzo: “è nato in questo Paese quindi è anche normale che lui abbia deciso di giocare per loro”.
I vari Jesùs Navas e David Silva sono avvisati, il loro erede sta arrivando e se dovesse continuare a migliorare il loro posto in nazionale potrebbe non essere così scontato.

Simone Viscardi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending