Manlio Mattaccini
No Comments

Bundesliga, presentazione 20a giornata: è lotta per l’Europa

Ben otto le squadre, escludendo il Bayern, che possono puntare ad un posto nell'élite Europea; s'infiamma anche la battaglia nei bassifondi della graduatoria

Bundesliga, presentazione 20a giornata: è lotta per l’Europa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

In terra di Germania stanno ancora ringraziando il grande regalo fatto dall’Italia. Non ci riferiamo chiaramente alle vicissitudini della propria Nazionale, che ha preso dispiaceri a valanga dai nostri Azzurri: quanto dalla posizione guadagnata nel ranking europeo a discapito nostro, causa scarsa competitività dei club italiani in Europa (specialmente Europa League), con conseguente allargamento della lotta per un posto al sole in Bundesliga. Uno dei Bayern più forti della propria storia ha in pratica già archiviato l’ennesimo titolo: è impensabile che da qui a maggio possa dilapidare l’attuale vantaggio in classifica (13 punti). E quanta strada possano fare in Champions il Borussia e il Bayer non minerà oltremodo gli animi della formazione di Guardiola. Fortuna, per chi scrive di calcio e per i milioni di appassionati, che la lotta dalla seconda posizione in giù è apertissima. Un campionato dei “terrestri” che vede in programma diversi scontri diretti, senza contare ciò che succede qualche posizione più in basso.

VENERDI – Il classico anticipo del venerdi sera propone il match tra il Borussia Moenchengladback e il Bayer Leverkusen, rispettivamente quinta e seconda in classifica. Se le “aspirine” non avessero battuto allo scadere lo Stoccarda nell’ultimo turno, staremo parlando di uno scontro tra due squadre in crisi nera. Di sicuro non le troviamo nel loro massimo periodo di forma: tre sconfitte nelle ultime cinque partite per gli ospiti, vittoria che manca da quattro gare per i padroni di casa. La tradizione ha riservato sempre sfide con gol a grappoli: stavolta potrebbe prevalere la calma e anche un pareggio andrebbe bene per entrambe.

SABATO – Trasferta non semplice anche per il Dortmund. Periodo non favorevole nemmeno per i gialloneri di Klopp, che hanno interrotto un periodo poco fortunato col successo fuori casa contro il non irresistibile Braunschweig. Test più attendibile a Brema, dove oltre a cercare tre punti (e guadagnare magari sul Leverskusen) bisognerà ritrovare forma e condizione in vista della ripresa della Champions. Sfida dal profumo europeo anche tra Wolfsburg e Mainz: un periodo di ottimi risultati ha fatto risalire la china ai biancorossi, che sognano il colpaccio e l’approdo in zona Champions.
Trasferta sulla carta non complicata per il Bayern, che fa visita ad un pericolante Norimberga, che da ex fanalino di coda della classifica è uscito temporaneamente dalla zona-retrocessione a seguito di due vittorie consecutive. Occasione da non fallire per il Francoforte, che ospita il Braunschweig e può respirare un pò, oltre a condannare moralmente la matricola al ritorno in Zweite Bundesliga. Altri punti pesanti in palio anche a Friburgo, con il match tra i locali e l’Hoffenheim.

DOMENICA – La domenica, giorno soft, può rilanciare le sorti di due squadre. Lo Schalke04 ha ripreso a correre, e in caso di vittoria a domicilio sul tranquillo Hannover, avrà il diritto d’iscriversi alla lotta per il secondo posto. Lo Stoccarda, reduce da quattro sconfitte di fila, con conseguente risucchio verso le sabbie mobili, ha l’opportunità di mettere in cascina punti preziosi al cospetto di un sorprendente Augsburg.

PROGRAMMA COMPLETO 20à GIORNATA:

Moenchengladback-Leverkusen  (venerdi ore 20.30)
W.Brema – B.Dortmund (sabato ore 15.30)
E.Francoforte-E- Braunschweig (sabato ore 15.30)
Friburgo – Hoffenheim (sabato ore 15.30)
Norimberga – Bayern (sabato ore 15.30)
Wolfsburg – Mainz (sabato ore 15.30)
Amburgo – Hertha (sabato ore 18.30)
Stoccarda – Augsburg (domenica ore 15.30)
Schalke04 – Hannover (domenica ore 15.30)

Manlio Mattaccini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *