Connect with us

Calcio Estero

Copa del Rey, Barcellona e Real sul velluto

Pubblicato

|

La Liga e l'eterno duello tra Real Madrid e Barcellona
Ancelotti-Martino prenotano la finale di Copa del Rey

Ancelotti-Martino prenotano la finale di Copa del Rey

La Copa del Rey ristabilisce le tradizionali gerarchie del calcio spagnolo. Barcellona e Real Madrid, che in Liga arrancano dietro il super Atletico di Simeone, in coppa dimostrano di essere ancora le più forti, prenotando in finale un altro “clasico”, dopo quello del 2011 che vide il trionfo del Real di Mourinho.

DERBY IN SCIOLTEZZA- Nessuno poteva immaginare che la semifinale tra Real Madrid ed Atletico fosse un discorso chiuso già dopo 90′. Invece, la squadra di Ancelotti disputa una delle migliori partite della sua stagione, tramortendo i Colchoneros con un secco 3-0, che lascia poco spazio a possibili sorprese. Certo, sfortunati gli uomini di Simeone, che si sono resi protagonisti, prima con Insua e poi con Miranda, di due autoreti beffarde. Nel mezzo, il gol del gioiellino Jesè, a legittimare una supremazia cittadina ristabilita. Diego Simeone si è detto speranzoso in una possibile rimonta, ma il Real ha messo in evidenza un dominio schiacciante, al di là del risultato.

BARCELLONA SENZA PROBLEMI- Altrettanto agevole l’impegno dei Blaugrana contro la Real Sociedad, che, tra le altre cose, ha dovuto giocare con un uomo in meno per più di un tempo, complice l’espulsione di Martinez sul finire della prima frazione di gioco. I padroni di casa hanno creato numerose palle gol, cogliendo anche una traversa con una punizione di Messi ed un palo con Sanchez. Al 44′ Bousquets trova il vantaggio, nella ripresa un’autorete di Zubikarai chiude la pratica. Tutto facile, dunque, e discorso qualificazione apparentemente già archiviato.

La prossima settimana si disputeranno le semifinali di ritorno. C’è da scommettere che Atletico Madrid e Real Sociedad venderanno cara la pelle, ma questa Copa del Rey ha dimostrato che Real e Barcellona sono ancora le più forti.

Matteo Masum

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending