Davide Luciani
No Comments

Fiorentina: Gomez, la lunga attesa sta per finire

Gomez dovrebbe giocare il 15 febbraio uno spezzone contro l’Inter, per poi, tornare abile e arruolabile contro il Parma

Fiorentina: Gomez, la lunga attesa sta per finire
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo cinque mesi d’attesa Mario Gomez sta per tornare finalmente in campo con la maglia della Fiorentina. L’ultimo controllo, avvenuto a Monaco di Baviera ha avuto l’esito positivo che tutti si aspettavano. Il dolore è sparito. Il tedesco, quindi, è nuovamente arruolabile. Ora servirà solo del tempo per entrare in condizione, ma già il fatto che ieri Gomez si sia allenato in gruppo, è un segnale dell’imminente rientro del tedesco.

Vincenzo Montella tecnico della Fiorentina

Buone notizie per Montella: Gomez sta per rientrare

POSSIBILE RIENTRO – Tutto lascia pensare che il rientro di Gomez avverrà sabato 15 febbraio, nel posticipo contro l’Inter. In quell’occasione, Gomez potrebbe finalmente tornare a riassaggiare il campo dopo quel maledetto pomeriggio di settembre contro il Cagliari. Non è escluso, quindi che,  sette giorni dopo, al “Tardini” contro il Parma, Gomez possa tornare sa giocare titolare. La Fiorentina ha assoluto bisogno del tedesco per tornare a rincorrere quell’obiettivo Champions che, già lo scorso anno, sfuggì per un soffio.

MATRI RISCHIA – Con il rientro di Gomez a pieno regime, Matri rischia il posto. L’ex attaccante di Juve e Milan, dopo la doppietta all’esordio si è inceppato, mostrando evidenti limiti atletici. Inizialmente l’idea di Montella era quella di tornare, con il rientro di Gomez al 3-5-2 con Matri e Gomez di punta e Cuadrado sulla linea dei centrocampisti. Se Matri però, dovesse continuare a non convincere, l’allenatore potrebbe anche insistere nel 4-3-3  utilizzato dall’infortunio di Gomez in poi, anche in considerazione dell’abbondante numero di ali a disposizione di Montella, ideali per fungere da trampolino di lancio con cross al bacio per il tedesco.

RIPARTENZA CON VISTA CHAMPIONS – La Fiorentina ha assoluto bisogno del ritorno di Gomez in campo per dare la caccia al terzo posto e ribaltare la semifinale di Coppa Italia contro l’Udinese. La squadra, infatti, in queste ultime gare, ha risentito dell’assenza di un attaccante di peso e personalità là davanti. L’infortunio di Rossi ha penalizzato oltremodo la squadra. Alla Fiorentina, infatti, ora, manca un giocatore che faccia movimento e liberi gli spazi per il movimento dei centrocampisti, visto che Matri, preferisce più ricevere palla in area che svariare per il fronte offensivo.  Montella ha assoluto bisogno del suo panzer tedesco per dare alla squadra, quella carica che nell’ultimo periodo è mancata.  Gomez, dal canto suo, ha un debito enorme con una squadra, una società e un pubblico che lo ha sempre incoraggiato e che, su di lui, ha riposto molte speranze di vittoria. Il tedesco, farà di tutto per ripagare le grandi aspettative che tutti hanno riposto in  lui.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *